Recensione “Il medaglione del tempo” di Valentina Dada Villani

 

Beba è una ragazza estremamente curiosa e intraprendente, sempre pronta a lanciarsi in nuove avventure. Ha un modo tutto suo di guardare il mondo, con quella spensieratezza di cui gli adulti, presi dalla frenesia della quotidianità, sembrano essersi dimenticati. Insomma, Beba ha tutte le caratteristiche che una volpina venuta da una terra lontana sta cercando. L’incontro tra Beba e Zorda darà il via a una mirabolante avventura, tra streghe bizzarre, malvagi stregoni, sciamani e animali parlanti di ogni genere. Intuito, buon cuore e coraggio saranno le armi principali di Beba contro il perfido Nacor. Ma saranno sufficienti? Un divertente racconto per ragazzi che nasconde al suo interno diverse riflessioni sulla società attuale, ma soprattutto sul modo in cui ci rapportiamo agli altri, insegnandoci che a volte basta davvero poco per capirsi e venirsi incontro.

 

Un racconto per ragazzi divertente e dinamico, con la morale sul finale, tutta da scoprire.

Mi sono divertita e sono tornata un po’ bambina, indietro nel tempo alle prese con avventure, streghe bizzarre, stregoni e animali parlanti.

È bellissimo leggere ogni tanto questo genere di libri, la spensieratezza, la velocità degli eventi, i colpi di scena che ti lasciano di stucco, effetti magici, salvataggi di amici e passeggiate avventurose.

Beba e Zorba intraprenderanno questo viaggio all’insegna dell’avventura e dell’amicizia contro il malefico Nadir.

Io lo consiglio per trascorrere ore spensierate di lettura, e navigare di fantasia, perché molto spesso la nostra fantasia viene tenuta limitata e a basso profilo.

 

 

 

firma Claudia

 84 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA