Recensione “Ho un regalo per te” di Whitney G.

 

 

 

Non posso credere di aver estratto il nome del mio capo per il tradizionale scambio di regali dell’azienda… Quell’uomo diabolico, quel bastardo esasperante e arrogante non ci concede mai ferie e si aspetta la nostra gratitudine per la festa di Natale. Sì, è un viaggio di due settimane e tutto spesato in un resort di lusso, ma ci tocca continuare a lavorare dalle dodici alle quindici ore al giorno… Così per il suo regalo non intendevo fare alcuno sforzo. Ho preso il pacchetto ricevuto da mia sorella, senza neanche scartarlo, e gliel’ho consegnato. Ma quando Georgia mi ha scritto mi sono resa conto di aver fatto un terribile errore. “Come mai non mi hai mandato neanche uno smile per il vibratore che ti ho preso?”. Come se non bastasse, il viaggio di Natale di quest’anno sarà nella mia città, il posto che ho evitato per anni. Se l’universo mi tirerà fuori da tutto questo, prometto che non riciclerò mai più un regalo…

Lo so non è tempo di pensare al Natale, ma con questo libro l’atmosfera natalizia si crea e ci allontana dal pensiero fisso del caldo asfissiante.

Whitney ci porterà ancora una volta sotto le feste natalizie e alle prese con un amore dentro l’ambito di lavoro, e noi amanti del genere di queste storie non ci stanchiamo mai.

Non è un libro impegnativo, poche pagine (al solito), un capo tiranno, una segretaria che va in escandescenza e perennemente sotto il ricatto del licenziamento, una festa aziendale in pompa magna, viaggi organizzati, e-mail aziendali e “nomignoli” per l’ID chiamata che fanno ridere e sospirare.

E vogliamo parlare del Womanizer? Ecco questo è stato il regalo “a sorpresa” per il capo.

Vi dirò che letto magari in un altro momento questo libro non mi avrebbe preso molto, ma lontano da tutte le uscite natalizie e complice l’ironia dei protagonisti, ho sognato, mi sono emozionata e per me è stata una buonissima lettura.

Il pov alternato ha aiutato molto, simpaticissimo lo scambio di messaggi. (Annotate)

ELEONORA

 31 total views,  2 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA