Recensione “Hindsight” di Enys LZ

 

 

 

 

Sean è una macchina della verità: capisce se qualcuno mente guardandolo negli occhi. Quando Raphael arriva al Rifugio senza alcun ricordo oltre al suo nome, è Sean a dover decidere se accoglierlo e dargli fiducia.

Sean, però, non è infallibile. Ha già commesso un grave errore ed è tormentato dai sensi di colpa. Raphael sembra sincero, ma cosa si nasconde nel suo passato? Perché i suoi incubi lo perseguitano con visioni di fuoco e morte?

Sean sa di dovergli stare lontano… ma non ha fatto i conti con i sentimenti di entrambi e con il ritorno di una spietata nemica.

 

 

Hi lettrici e lettori Sale e Pepe,

oggi vi parlo di “Hindsight” di Enys LZ, dal catalogo del collettivo LuxLab.

 

Hindsight è un romanzo Male to Male (MM)  di genere Urban Fantasy, autoconclusivo, cosa sulla quale avrei da ridire, perché questo libro mi ha coinvolto così tanto che mi piacerebbe un sacco leggere le storie di quasi tutti i personaggi, “cattivi” compresi (ogni riferimento ad un drago è puramente casuale). 

Il worldbuilding di questa storia è fantastico, l’idea che l’autrice ha presentato è perfetta, ha costruito un mondo immaginario in cui un’amante dell’urban fantasy, come me, adorerebbe vivere. 

 

Questo è stato uno di quei libri da cui non riuscivo a staccarmi, ero curiosa di sapere come sarebbe finita, anche se, allo stesso tempo, non lo volevo per paura di dover lasciar andare la complessa e strana famiglia che avevo trovato. 

 

Entrambi i personaggi “principali” sono speciali, l’aggettivo è tra virgolette perché questo romanzo ha una struttura molto corale e, anche se mi identifico in Raphael e Sean, i due protagonisti su cui ruotano tutte le vicende e intorno al quale si sviluppa la narrazione, sono tutti personaggi chiave nella storia. Inoltre, anche gli altri personaggi sono caratterizzati benissimo, ognuno con la propria indole e peculiarità. 

Forse anche per questo la voglia di leggere ancora di loro è fortissima e amerei la possibilità di farlo (messaggi subliminali per l’autrice). 

 

Torniamo a Sean e Raphael. Questi due personaggi sono forti e coraggiosi, ma anche un po’ persi e fragili.  

Sean vorrebbe dimenticare ciò che è accaduto nel suo passato e il fallimento che ha decretato così tanto dolore per la sua famiglia, mentre Raphael vorrebbe ricordare chi è stato per capire se stesso. 

Tutti e due hanno, quindi, un conto in sospeso con il passato che li tormenta ancora, un passato che li ha formati e resi ciò che sono e che ha creato un punto in comune che li ha uniti. 

 

“Come si poteva spiegare la propria vita, la propria essenza, senza fare riferimento al proprio passato?”

 

Ho amato entrambi, ma Sean mi è entrato sotto pelle, ho percepito le sue emozioni in maniera forte e potente, soffrendo per lui e gioendo con lui. 

 

“Perché Sean era importante. Ferito, danneggiato, masochista e autodistruttivo, ma così dannatamente vitale.”

 

Di fatto la relazione tra i due si sviluppa in maniera altalenante ma intensa, prima un’attrazione fisica immediata che si scatena irrefrenabile, poi un’amicizia solidissima e infine l’amore, anche se varie forme di quest’ultimo scorrevano già tra loro. 

 

Ho chiaramente apprezzato moltissimo questa storia perché mi sono sentita trasportata in ogni scena, conquistata e catapultata nel mondo di Sean in maniera inesorabile. 

 

Non avevo mai letto nulla dell’autrice, ma non vedo l’ora di recuperare tutte le sue pubblicazioni, perché ho trovato uno stile narrativo pazzesco; è stata un’incredibile scoperta nel panorama della narrativa MM che difficilmente riuscirò a dimenticare.

 

Riassumendo, questa è una storia ricca di personaggi, eventi, emozioni e sensazioni profonde. È un Urban Fantasy scritto benissimo, che non posso far altro che consigliare a tutti, amanti del genere in particolare.

 

P.s.: Vorrei molto, molto, moltissimo un seguito.

 

PAYNE

 

firma Claudia

 

 

 

 87 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA