Recensione “Gemini” di Gemma James

Dodici uomini. Una regina vergine. Un matrimonio combinato.

Tre uomini.

Fin troppi tradimenti.

Una miriade di segreti.

 

Mi circondano. Come le mura di questa torre.

Landon Astor non è come me lo aspettavo. La mia storia si interseca con la sua in modi inaspettati. E a proposito di storie, il passato di Sebastian mi lascia tramortita. Ma nulla è paragonabile allo sconforto in cui cado una volta scoperta la verità su Liam. Proprio lui, che credevo fosse il mio porto sicuro in tutta questa follia.

Ora sono in caduta libera, senza nessuno pronto ad afferrarmi.

Perché se i primi tre uomini che credevo di conoscere sono riusciti a sconvolgere la mia vita in questo modo, cosa mi posso aspettare dai nove che restano?

 

E continuando con la serie, la temperatura sale, sale e sale.

Novalee e la sua contesa tra le casate.

In questo volume Gemini ci sconvolgerà, e non poco. Di contro verrà messo temporaneamente in disparte il cancelliere.

È il terzo volume della serie e, se si continuerà così, arriverò alla fine della saga morta e risorta e le palpitazioni a mille.

Si parlerà di amore? Chi vincerà l’asta?

E Novalee a chi cederà il cuore?

Nuove verità sconvolgeranno l’iter del romanzo, una fratellanza taciuta e una nuova ossessione prenderà forma.

Liam Castle, Landon, e ancora Evangeline e la sua stregoneria.

Allo scadere dell’anno, Novalee avrà la sua libertà?

Illusioni, passione e ancora tanti misteri.

 

firma Claudia

 163 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA