Recensione “Duro come il ghiaccio” di R. C. Stephens

 

 

 

L’hockey è la mia vita, una grande parte della mia vita. C’è una fila infinita di donne fuori dalla mia porta e ho la fortuna di giocare in squadra assieme al mio migliore amico di sempre, Oli. Tutto è perfetto… fino a quando non rivedo lei. La sorella gemella di Oli, Flynn, che… non può vedermi. E non la biasimo: le riporto alla memoria la peggiore notte della sua vita.
Ora che è la mia vicina di casa, vederla ogni giorno mi uccide lentamente. Mi chiedo se potremo mai tornare amici. Il modo in cui mi guarda a volte, beh… diciamo che, quando succede, il mio bastone da hockey non è l’unica cosa dura.
Però, se scoprisse il mio segreto, il perdono sarebbe di sicuro l’ultima cosa a cui penserebbe.

Solito Clichè?

Possiamo dire che gli ingredienti per essere la solita storia con i personaggi prevedibili e situazioni già viste ci sono tutti, eppure il libro riesce a prenderti e a coinvolgerti nella trama.

Due amici, due cari amici dell’infanzia, “Dawson e Joey” del romanzo (per chi non lo sapesse sono i protagonisti della serie tv Dawson Creek), ovvero Flynn e Myles come protagonisti.

“Questa ragazza una volta era tutto per me. Devo rallentare i battiti concitati del mio cuore perché sembra che sia appena tornato a vivere.”

Trilli e Peter Pan.

Una storia che si è fatta leggere in quattro e quattr’otto, con un passato abbastanza movimentato tra i protagonisti, mancanza di fiducia e piccole bugie che alterano la realtà.

Una lotta contro il tempo e la ragione per riconquistare quell’amore andato perso tra immagini del passato e polaroid sfuocate, una lotta per sopravvivere, per non addossare colpe, una lotta per riconquistare la fiducia.

“Sono ancora io… Trilli. Voglio ancora che Peter Pan cada ai miei piedi.”

Si parla di sport, di passato, di amicizia, quella vera, quella che sopravvive nonostante gli anni.

E’ stato un libro completo, abbastanza complesso ma con protagonisti che sembravano i ragazzi della porta accanto, così semplici e, al tempo stesso, così reali.

Buona lettura.

 421 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA