Recensione “Dark & Light – Amore impossibile” di Sabrina Pennacchio

 

 

 

Un’isola ricoperta costantemente da una strana nebbia grigia e fitta, un nuovo college e un incontro inaspettato in aeroporto… Isabel non poteva aspettarsi un nuovo inizio più incasinato, eccitante e oscuro di così.
Dopo la morte del padre, sopraggiunta all’improvviso, lei e la madre si trasferiscono a Shadow City, dove ogni cosa non è mai come appare realmente. Dietro la fitta nebbia si nascondono creature misteriose e, nonostante Isabel sia innamorata di tutto ciò che è fantasy, non avrebbe mai il coraggio, nemmeno nei suoi sogni più audaci, di immaginare quello in cui si sta lanciando: una faida familiare, un ragazzo su cui girano strane voci e il suo cuore, pronto a guarire, graffiato, lapidato e oscurato dalla tenda del terrore.

Immergetevi in un mondo Urban Fantasy che saprà tenervi col fiato sospeso.

 

A volte scrivere una recensione non proprio positiva risulta difficilissimo. Questo è uno di quei casi che forse, è ancora più difficile.

Vi spiego brevemente. Ho accettato di leggere questo libro per un review party, e arrivata alla fine, le mie perplessità erano alle stelle. Già dopo i primi capitoli ho iniziato a storcere il naso, troppe cose uguali ad altri libri letti, stessa trama, stessi luoghi, e a volte, anche gli stessi identici comportamenti. La ragazza si chiama Isabel e non Bella, ma a parte microscopiche differenze, mi sembrava di rivivere le scene di Twilight cambiando i nomi ai personaggi. Lupi e vampiri… Il lupo che s’innamora della donna del vampiro, il college, il fratello cattivo messo al posto dei volturi ed ecco che il gioco è fatto.

Qualche giorno dopo la fine della lettura, l’autrice ci ha informate che questo libro era stato pubblicato su alcune piattaforme gratuite già nel 2005, quindi, molto tempo prima che la Meyer spopolasse con la sua saga sui vampiri.

Dopo la notizia, ho provato a cambiare idea sul libro, ma purtroppo è stato un nulla di fatto, vero che l’autrice l’ha scritto prima, ma il suo pubblico l’ha letto comunque dopo. E se questo poteva darmi la convinzione di dare quella mezza stella in più, la mancanza di emozioni in alcune parti del libro, mi hanno fatto rimanere sulla mia decisione.

Possibile che una ragazza del college non si scomponga minimamente nel sapere che sta frequentando un vampiro? Possibile che sempre questa suddetta ragazza non faccia una piega nel sapere che il ragazzo con cui è uscita e con cui passa il suo tempo sia un lupo? Possibile che non dia da matta nel momento in cui scopre che è stata trasformata?

Non so, ma come avevo i miei pregiudizi su Twilight per la naturalezza con cui Bella accetta il mondo che le si apre davanti, ho i miei pregiudizi su come Isabel affronti la sua nuova vita.

Non vi dirò se leggerlo o non leggerlo, non sta a me decidere, ma purtroppo, questa volta per me è no!!!

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA