Recensione “CONTROCORRENTE” di Amber Rose

 

 

 

 

 

Un musicista di successo che lotta ogni giorno per meritare una seconda possibilità, una ragazza talentuosa e molto carismatica, un’autrice di testi musicali senza peli sulla lingua, che cerca il suo posto nel mondo.

Quella tra Andrew e Julia è una storia sensuale e romantica tra due spiriti affini e impetuosi che hanno in comune più di quello che pensano.

Andrew imparerà a fidarsi di lei e nonostante i conflitti che sorgeranno, conoscerà cosa si cela in fondo alla sua anima, ma più di ogni altra cosa capirà cosa vuol dire amare.
Una passione a ritmo di musica che vi travolgerà e vi conquisterà.

Primo libro che leggo di questa autrice che mi ha conquistata. Una trama forte, con temi importanti, ma narrato con una delicatezza incredibile.

Julia è una ragazza molto particolare, un piccolo genio, laureata appena maggiorenne e con una mente brillante e capace di fare qualunque cosa, ma l’unica che le dona pace è scrivere musica. Appena uscita da una brutta relazione con un una rock star egoista e con gravi problemi di droga, decide di cambiare aria, di lasciare la West Coast, trasferirsi a New York e voltare pagina. Ma prima di fare tutto questo, un brevissimo incontro con un altro cantante cambierà la vita ad entrambi.

Andrew è anch’egli un cantante rock con problemi di droga, inoltre ha anche problemi sentimentali molto profondi. A questo punto della sua vita ha toccato il fondo e da lì può solo risalire. Un biglietto trovato nella tasca dei pantaloni la mattina dopo una notte di bagordi gli fa prendere la decisione della sua vita: fermarsi. Fermare tutto, concerti, vita mondana, musica, tutto, ed entrare in un centro di recupero.

Molti mesi dopo, entrambi cambiati, si incontreranno di nuovo.

Due animi molto affini, che vivono in un mondo che li fagocita ogni giorno, ma che entrambi rifiutano. Amano la musica e questo basta. Ed è questo amore puro, passionale e disinteressato verso una delle arti più belle, che permetterà loro di guardarsi, ascoltarsi, viversi.

Ho trovato due personaggi unici, molto ben delineati in ogni ambito, sia fisico, che sentimentale, ma anche psicologico. Il tutto fatto con molta delicatezza, quasi reverenza, nell’entrare nelle loro vite private e mostrarcele. Non sono personaggi buttati lì a caso, in mezzo a dialoghi banali, no, sono due spiriti che sembrano veri e che ci vengono presentati come un tesoro prezioso, come un amico speciale.

Tutta la narrazione è scorrevole e coinvolgente, tanto che ho divorato il libro incapace di fermarmi, perché dovevo sapere cosa sarebbe successo nella pagina successiva e poi in quella dopo. Davvero una bella storia da non perdere.

Consigliatissimo!!!

SENSUALITA’

RECENSIONE DI

EDITING A CURA DI

 363 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA