Recensione “Come sedurre il capo – Tempt Serie Vol. 1” di Natasha Madison

 

 

 

 

 

Tornare al lavoro doveva essere una transizione indolore, ma quando il mio nuovo capo si rivela essere uno stronzo arrogante e presuntuoso, la mia vita professionale si è trasformata in una vera tortura. D’accordo, averlo chiamato stronzo prima di sapere che fosse il mio capo non è stata la migliore delle scelte. Odiarlo dovrebbe essere facile. Solo che non avevo messo in conto che fosse così fantastico e affascinante, quando non mi provoca.
Austin
Mi aspettavo che la mia nuova segretaria fosse professionale e puntuale, ma finora ci sono stati solo occhiatacce e commenti sgarbati. Quella piccola furia meriterebbe il licenziamento, ma l’unica cosa a cui riesco a pensare è di farla piegare sulla mia scrivania e infrangere ogni regola che mi sono auto-imposto. Uno sguardo. Un tocco. Una notte. Se infrangiamo le regole, le nostre vite non saranno mai più le stesse.
Fortunatamente, le regole sono fatte per essere infrante.
E poi, è così bello sedurre il capo.

Un libro frizzante, brioso, ironico e spassoso. Non esagero dicendo che la prima parte del libro l’ho passata a ridere con le lacrime agli occhi. Le scene mi si palesavano davanti e ridevo proprio di gusto.

Le gag, gli scherzi, i dialoghi erano irresistibili alle risate, mi sono divertita a leggere di questi due personaggi.

Romanzo scritto in modo scorrevole e raccontato alternativamente dai due personaggi, la storia è arricchita da personaggi secondari, anch’essi uno spasso , ben descritti, la sorella di lei è troppo forte.
Ma le scene di sesso, protagoniste della seconda parte del libro, appaiono ai miei occhi un po’ troppo spinte rispetto a come parla la protagonista, e dell’idea che mi ero fatta di lei leggendo.

Consigliatissimo per passare ore a ridere a crepapelle e leggere di romanticismo, il che non guasta mai.

SENSUALITA’: 

RECENSIONE A CURA DI: 

EDITING A CURA DI: 

 

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA