Recensione “Business Love” Di Luisa Hoffman

 

 

 

 

 

«Può l’amore renderti forte e fragile allo stesso tempo? È quello che provo. Questo amore mi ha ridato la vita, ma può anche distruggermi.»

Alexandra Gallantine non amerà mai più. Di questo è fermamente convinta, dopo una dolorosa perdita che ha segnato per sempre il suo mondo. Preferisce concentrarsi sulla sua carriera d’avvocato ed evitare accuratamente gli uomini, fino ad una cena a casa dei suoi genitori. Ad attenderla troverà l’affascinante e autoritario Nicholas Royal, pronto a siglare il contratto più importante di tutti. Un matrimonio d’affari li costringerà a rimanere insieme a qualunque costo, ma se fingere l’amore li portasse a conoscersi meglio e a scoprire che tutto è ancora possibile? Tra scontri accesi, discussioni orgogliose e il pericolo di innamorarsi davvero, Alexandra e Nicholas vivranno una favola moderna piena di passione e di irresistibili emozioni. Ma se non ci fosse un vero lieto fine per loro? E se la vita li obbligasse a scegliere tra amore e affari? Il contratto sta per essere firmato e voi siete stati appena invitati al matrimonio dell’anno.

Le prima pagine ci presentano Alexandra, una ragazza forte, tenace, con un amore vissuto a metà, segnata dalla perdita del suo grande amore, vive il suo dolore, la sofferenza in quelle mura, sogni incapaci di essere reali.

Poi ecco la svolta, un accordo, un patto tra famiglie, un patto che non dovrebbe cambiarle l’esistenza, lei è un automa, incapace di vivere, ma…

Eppure una passione in sordina si fa largo nella sua vita, Nicholas irrompe nella sua vita prepotente, autoritario, affascinante e dispotico, lui vuole rispettare il patto in tutti i sensi, ma il pericolo di innamorarsi per davvero è in agguato.

La lotta interiore tra un amore puro e genuino e la passione carnale per Nicholas, il ricordo della vera essenza dell’amore con la reale visione di Nicholas.

E se tutto fosse frutto di quell’accordo?

Parole non dette, frasi mai finite, ricordi e timori che ossessionano i protagonisti, paure non svelate e poi l’amore “Ti amo così tanto che mi risulta difficile anche respirare quando non sono con te. Sei diventata la sostanza dei miei giorni”.

La confessione, l’amore… “Lei è il mio dolore, il mio piacere e la mia dolce ossessione…devo competere con la memoria di un uomo che l’ha resa felice.”

Un amore da vivere tra le righe, un amore capace di battere il tempo e i ricordi, un amore disposto a lottare contro i pregiudizi.

Ottimo libro, ottimi profili dei protagonisti.

Una favola moderna non convenzionale.

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA