Recensione “Briciola – Cardiffa Rugby Vol 3” di Stella Bright

 

 

 

 

Siamo arrivati a Kian Hall, il n. 10 dei Cardiffs Rugby.0421
Il regista della squadra, colui che ha il compito di trasformare la meta o effettuare un drop con precisione, concentrazione, sicurezza quasi matematica. Un ruolo importante. L’amore che posto ha nella sua vita, lui che spesso ha fatto da Cupido, soprattutto per suo fratello Lawrence? Anche questa volta c’è di mezzo Thor. E siccome è un cane, a lui non importa se gli umani che ama sono maschi o femmine. Ma ci andrà di mezzo un uomo di cui si fida: il veterinario.
Sorpresa! Anche Kian Hall si scopre ben poco preoccupato se il suo cuore finisce fra le mani del veterinario, un uomo, e non per essere curato… Beh, almeno non in senso medico.

Due personaggi meravigliosi per un romanzo altrettanto meraviglioso!

Chase, un uomo molto dolce, attento e sensibile, un veterinario di tutto rispetto; l’altro (sospiro) un uomo che non deve chiedere mai! Punta dritto all’obiettivo con matematica precisione senza lasciarsi intimorire dai “se” e dai “ma”. Vuole vincere? Lo fa; si innamora? Benissimo; si innamora per la prima volta di un uomo? E perché no? Se fosse reale, Kian sarebbe sicuramente una mia ossessione! Allegro, solare, coraggioso, determinato, profondo.

Kian e Chase si conoscono dai tempi della scuola, quando Kian era ancora gracilino e “Briciola” era il nomignolo con cui i compagni lo designavano. Chase, dal canto suo, già da allora era un ragazzo di buon cuore, sempre pronto a soccorrere e aiutare piccoli animali indifesi.

Molti anni dopo, in un giorno come tanti, i due ragazzi si ritrovano inaspettatamente. Ormai adulti, ciascuno con le proprie passioni realizzate e diverse esperienze di vita sulle spalle, si lasciano andare ai ricordi passati, ripercorrendo un’amicizia che ai tempi della scuola era appena accennata.

Qualcosa scatta in Kian, un sentimento a cui subito non riesce a dare voce ma che lo spinge a ricercare sempre più spesso la compagnia di Chase.

Quando, a poco a poco, è chiaro a entrambi che il loro rapporto sia più forte e intenso di una semplice amicizia, Kian viene messo in guardia da Chase (che non ha mai fatto mistero della propria omosessualità) sulle possibili conseguenze che potrebbero riversarsi sulla sua immagine da rugbista, esortandolo inoltre a riflettere sulla vera natura dei propri sentimenti: semplice curiosità o vero amore?

Una storia dolcissima e romantica; una storia fluida, senza drammi, sotterfugi o complicazioni; una storia tenera, dove l’amore e i buoni sentimenti fanno da padroni.

 399 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA