Recensione “BelGrave: Dall’altra parte” di Floriana D’Amico

 

 

 

Quando Sandra Lomax chiederà a Nina di sostituirla per un anno a BelGrave, le fondamenta sui cui la ragazza ha costruito la sua nuova vita, le tremeranno sotto i piedi. Con un anello al dito, un lavoro nella Omicidi di NY e un futuro già scritto davanti a sé, Nina non avrebbe davvero nessun motivo per accettare, se solo il suo cuore non avesse fatto un unico ed impercettibile colpo sordo a quella inaspettata possibilità. Rimettere piede nell’unico posto che avrebbe dovuto dimenticare e tornare dall’unico uomo che l’ha lasciata andare, rischierebbe di mettere in discussione ogni cosa, ma il suo senso di giustizia sembra suggerire a quello stesso cuore un’unica direzione. Del resto, ora è una donna molto diversa dalla ragazzina ribelle e insolente in attesa di un verdetto, che ha imparato dai propri errori e che ha deciso di cambiare. Ma se sei anni non fossero bastati a cancellare il suo passato con il Sergente Nathan Wayne? E se dietro le sbarre ci fosse qualcuno da salvare che le ricorda la parte peggiore di sé? Forse, la Nina del presente non può semplicemente scappare dalla Nina del passato. Forse, accettarlo, è il primo passo per sentirsi finalmente completi. Sì, ma a quale prezzo?

Se il primo mi aveva convinto al 100%…questo mi ha straconvintoo al 1000%!!

Ritroviamo i miei amatissimi personaggi alle prese con la propria vita dopo sei lunghi anni…

Nina è una giovane donna in carriera, felicemente fidanzata, la sua migliore amica Scarlett è una giornalista che sogna di scrivere il suo libro e poi cè Belgrave sempre guidato da Milton e il suo braccio destro Nathan Wayen…

Il destino vuole che tutti si ritrovano nel medesimo istituto…

Vediamo una Nina nel ruolo di psicologa, che mantiene salda la sua razionalità, che combatte ogni giorno con l’irrazionalità di Nathan che cerca in tutti modi di farle capire che niente, nemmeno il tempo e la lontananza hanno cambiato i suoi sentimenti verso di lei.

Uno scambio di ruoli che, devo dire, mi è piaciuto da matti!

Un caso da risolvere, una ragazza coinvolta che sembra essere lo specchio della Nina di un tempo, dà ancora di più modo al lettore di rimanere incollato alle pagine!!

Mistero, storie d’amore che non sembrano voler mettere un punto, insicurezze dettate da un cuore troppo pauroso di vivere un amore troppo grande rendono questo capitolo conclusivo imperdibile!!

Una diologia che porterò sicuramente nel mio cuore!!

Una lettura stra consigliata!!!

zara

ELEONORA

 68 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA