Recensione “Basta solo guardare le stelle” di Aika Morgan

 

 

 

 

Oliver è un giornalista inglese e Jamis un fotografo francese. Hanno due caratteri diametralmente opposti e fanno vite completamente diverse. Tanto calmo, posato e razionale è Oliver, altrettanto dinamico e impulsivo è Jamis, il cui cuore porta i segni di una recente delusione amorosa.

Il destino li fa incontrare in Italia, nell’assolata ed elegante Taormina, in occasione di un festival cinematografico per il quale lavorano entrambi come addetti stampa.

Il patto è semplice: una settimana da passare insieme, come amanti, senza però lasciarsi coinvolgere. Dopo, nessuno dei due dovrà cercare l’altro. Riusciranno a mantenere intatti i loro propositi o il loro rapporto è destinato a diventare qualcosa di più?

Romance MM carino ambientato nella splendida Taormina.

Protagonisti due giovani: Oliver, giornalista inglese con una storia importante alle spalle, e Jamis, fotografo francese che ha da poco troncato una storia durata anni, torbida e con sviluppi drammatici, al punto che non ha la minima intenzione di legarsi di nuovo a qualcuno. Entrambi a Taormina per lavoro, finiscono per incontrarsi, farsi prendere dalla passione e chissà, anche da un sentimento più forte.

La trama è carina e il finale piacevole tuttavia, vuoi forse per la brevità del romanzo, che è quasi un lungo racconto, ho faticato a entrare in sintonia con i personaggi.

La scrittura è forse un po’ cruda e veloce, poco ricca di fronzoli ma anche di approfondimenti. 

 410 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *