Recensione “Anormale” di Susan Moretto

 

 

 

 

 

Mason ha sempre saputo come trattare le persone diverse da lui: scherzi, insulti, denigrazione. È un bullo e ne è fiero, almeno fino a quando le sue convinzioni non vacillano. In quel momento capisce che il confine fra bullo e mostro è sottile, ed è questione di un attimo perdere se stessi. Sa a cosa va incontro nel suo tentativo di migliorarsi, la diffidenza di chi assieme a lui insultava gli anormali. Ciò a cui Mason non è preparato è Sam: ingenua, timida, bellissima. La spingerà a rompere il guscio che ha eretto attorno a sé, aprendosi al mondo, e non potrà fare a meno di innamorarsi di lei. Ma Sam non è chi sembra…

Di questa autrice avevo già letto, e davvero apprezzato, il promo volume della serie, Principessina. Ero quindi davvero curiosa di leggere la storia di Mason.

Lui è un po’ il classico bullo della scuola, o forse lo è solo in apparenza. Quando Zeke, il suo migliore amico, si scopre innamorato di Gabe e fa coming out, Mason si ritrova senza il suo compagno di scorribande e, invece di capire e accettare l’amico, ne fa una nuova vittima. Questo fino a quando Gabe non viene brutalmente picchiato dal suoi stesso padre e finisce in ospedale. Mason a questo punto si rende conto che non vuole essere come l’uomo. Si immagina a picchiare allo stesso modo i suoi figli ed è un’immagine di sé che lo disgusta. Inoltre rivuole il suo migliore amico. Sa che tocca a lui fare un passo verso Zake e Gabe.

Mi piace molto il personaggio di Mason. L’autrice lo ha, a mio avviso, delineato molto bene, sia nelle sicurezze che nelle incertezze. Il mondo di Mason inoltre, si ribalta del tutto quando nella sua vita arriva Sam, la sua sorellastra.

Mason sa che dovrebbe starle lontano, eppure l’attrazione che prova per lei è quasi soverchiante e, per la prima volta, si scopre innamorato. Sam non è una ragazza con cui farsi un’avventura, è invece una ragazza dolce che lui vuole solo proteggere e baciare.

Ma si sa che il destino ha sempre delle carte che non ti aspetti, ed è proprio quando a Mason sembra di non riuscire quasi più a stare senza Sam che scopre che la ragazza ha un grandissimo quanto doloroso segreto, che ovviamente non vi svelo per non rovinarvi la lettura.

Per Mason non sarà semplice affrontare quella realtà, e lo stesso vale per Sam che di punto in bianco si ritrova innamorata, corrisposta e al contempo rifiutata.

Un libro che sicuramente ci fa riflettere e lo fa con delicatezza e dolcezza. Sicuramente una lettura consigliata. Indispensabile leggere il primo volume della serie per comprendere meglio sia la storia che la psicologia dei personaggi.

 508 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA