Recensione “Anima e corpo” di Lucy Lennox e Sloane Kennedy

 

 

 

Oz: Scappare dal mondo della moda per disegnare la mia collezione di vestiti è il primo passo sia per liberarmi dalla fama di super modello dalla testa vuota, sia per dimostrare al mondo che ho più di un bel faccino da offrire. Ma mi basta dover accettare a malincuore l’aiuto del mio vicino sexy per farmi sentire sciocco proprio come tutti pensano. A peggiorare le cose, a lui di me non importa un bel niente.

Pur facendo del mio meglio per ignorare il misterioso dottore, è inevitabile che mi senta attratto da lui. Ma più tempo passo in sua compagnia, più mi rendo conto che nasconde ben altro che qualche dettaglio sul suo conto. Ha già un piede fuori dalla porta.

Appena mi sembra che tutto stia andando per il verso giusto, scopro che l’uomo di cui mi sto innamorando non è chi credevo.


Jake: Sono tre anni che scappo per essere stato nel posto sbagliato al momento sbagliato, ma ho trovato finalmente un posto sicuro a Haven, in Colorado. Con degli amici, un lavoro e uno chalet nel bosco, non mi serve nient’altro per condurre una vita tranquilla, senza dare nell’occhio. Va tutto bene. Anzi, benissimo.

Perlomeno finché non incontro il mio nuovo vicino. Un uomo bellissimo, tutt’altro che discreto, che ridà colore alla mia vita. Non mi ero reso conto di quanto fosse diventata sbiadita. Ho imparato anni fa, però, che innamorarsi di qualcuno non è più un’opzione, ora che basta farsi vedere con me per cacciarsi nei guai. Devo scappare di nuovo, ma chissà, forse vale la pena trattenersi un po’ e vedere com’è…

Appena comincio a capire che Oz è quello che mi serve per riprendere in mano la mia vita dopo anni in fuga, il passato torna a bussare alla mia porta, mettendo in pericolo tutti i miei cari. So che dovrei scappare, ma se stavolta mi fermassi a combattere e mettessi fine a questa storia una volta per tutte?

La storia parla di due ragazzi molto diversi tra loro, entrambi con un passato difficile alle spalle, che cercano di nascondersi dal mondo per motivi differenti. Oz è un famoso top model che cerca di farsi valere come stilista; abituato a fare lo stupido davanti alle persone, farà in modo di farsi riconoscere ed accettare per il suo lavoro. Jake è un fuggitivo, capiamo da subito che ha subìto una grave perdita, ma non sappiamo fino a quasi la fine, come è accaduto.

È stata una lettura interessante, ma all’inizio ho avuto un po’ di difficoltà. Diciamo che non mi portava a continuare, mi sembrava un po’ la solita solfa. Ho potuto ricredermi una volta superata la metà del libro. Non era solo quello che sembrava e sono stata contenta di aver continuato a leggerlo.

Mi è piaciuta la caratterizzazione dei personaggi, ognuno con una personalità ben definita ed un passato chiaro che ritroviamo nella storia. Romanzo abbastanza scorrevole, lento all’inizio, ma poi migliora nel corso della lettura.

Nella seconda metà del romanzo ho apprezzato lo stile narrativo e la suspence. Mi è piaciuta la crescita di entrambi i personaggi principali.

Quello che non mi è piaciuto è stato il rapporto iniziale tra i due protagonisti, troppo simile a molti altri romanzi, dove il burbero è sì affascinato dall’altro, ma lo deve trattare male per tenerlo lontano.

Lo consiglio perché, alla fine, ci sono tanto amore e rispetto ed è un piacevole lettura.

firma Claudia

 453 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *