Recensione “Andrà tutto bene: Una storia romantica” di Alma Rose

 

 

 

 

 

Una storia d’amore intensa, che sfida il tempo e le circostanze.

Con uno stile di scrittura e una struttura insolita per un romance, Alma Rose ci racconta la storia d’amore di Casia e Matteo.

Casia
Io Matteo l’ho sempre amato. L’ho amato quando mi ha lasciata sola e ferita. L’ho amato quando ho compreso e rispettato le sue decisioni. L’ho amato persino quando avrebbe dovuto sputarmi addosso parole di rabbia, e invece ha visto oltre la mia cattiveria e ha scosso il capo con un sorriso amaro.

«Matteo mi ha chiesto di tenere due gatti di suo fratello, che parte, e non sanno dove mettere».
Martina alza il viso dalla sua tazza di té e anche un sopracciglio.

«Quale Matteo?»

«Quel Matteo».

Ora Martina alza tutte e due le sopracciglia. «È tornato dal mondo due morti?»

Non mi sfugge il suo tono sarcastico e supponente.

E la capisco.

Lei c’era quando ho toccato il fondo. Quando lui mi ha strappato via il cuore dal petto e io ci ho messo mesi a tornare quella che ero. Una copia più cupa e cinica di me stessa.
Matteo
Sono stato uno stronzo a dirle così: “Io non posso avere una relazione”.

Ma non sono uno bravo con le parole. Preferisco essere brutale che correre il rischio di non essere chiaro.

Voglio solo fingere anche solo per una volta che lei sia mia.

Voglio scoprire cosa mi sto perdendo. Voglio scoprire cosa mi perderò, prima di rinunciarci, perché lo so già: per me e Casia non c’è un futuro. Non ci può essere. Io a lei ci devo rinunciare.
Il suo tono ora che è così eccitata è tutto nuovo per me: «Non hai idea di cosa mi fai».

Lo so cosa le faccio, lo so perché è lo stesso che sta facendo lei a me: mi sta rubando il cuore.
“Andrà tutto bene” E’ un romanzo breve che si legge in poche ore. Contiene scene di sesso esplicito e un linguaggio forte. 

Un bel romanzo breve quello di Alma Rose che, in poche pennellate, ci racconta la storia d’amore fra Casia e Matteo.

La trama è con pov alternato, in modo da poter cogliere l’animo e i pensieri di entrambi i protagonisti ed essendoci molte cose non dette, verità celate, misteri, questo modo di raccontare permette al lettore di avere il quadro generale dell’opera.

Casia e Matteo si amano, questo è indubbio ascoltando i sentimenti di entrambi, eppure sono separati. Soffrono la lontananza e sembra che il destino faccia di tutto per tenerli a metri di distanza. All’inizio si parteggia per Casia, ma poi il cuore inizia a battere anche per Matteo ed ecco allora che la curiosità di sapere perché non possono stare insieme diventa sempre più grande e i pezzi iniziano ad andare al loro posto.

Una bella trama che si alterna fra i personaggi e anche fra presente e passato, colpi di scena dietro l’angolo e pronti in agguato, misteri, bei sentimenti e tanta passione.

Unico neo forse la lunghezza, sarà che io sono prolissa, ma amo le trame che si dipanano arrivando a sviscerare ogni minimo particolare, ma se l’intento era quello di scrivere una storia breve e leggera, non appesantita da mille dettagli, allora l’operazione è pienamente riuscita.

Consigliato!

 535 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA