Recensione “Ancora una volta con te” di Dustin Thao

 

Julie ha solo diciassette anni ma ha già tutto chiaro in testa: lascerà la piccola città in cui è cresciuta insieme a Sam, il suo ragazzo. Il college li aspetta e, insieme, stanno già pianificando un’estate magica in Giappone. Ma poi Sam muore. E tutto cambia. Il dolore arriva con una potenza distruttiva e Julie fa del suo meglio per arginare le profonde ferite del cuore nell’unico modo che conosce: fuggire via. Non partecipa al funerale, butta via le cose che le parlano di Sam. Fa di tutto per dimenticare. Ma quando le capita sotto gli occhi un messaggio che lui le aveva scritto, i ricordi tornano a galla. E la mancanza di Sam le toglie il fiato. Sperando di poter ascoltare la sua voce almeno nella registrazione della segreteria telefonica, compone il numero del suo cellulare. E Sam… risponde al telefono. Adesso che il destino le ha dato una seconda occasione per dirgli addio, Julie si rende conto che non può più fare a meno della sua voce. E a ogni chiamata è sempre più difficile lasciarlo andare. È così sbagliato ostinarsi a tenere vivo un amore impossibile?

 

Libro di esordio dell’autrice Dustin. Un lutto improvviso apre le porte a questo libro e, tra le lacrime e ricordi, accompagneremo Julie in questo viaggio.

Un mondo fatto di illusioni, di sogni infranti, di chiamate fuori dal normale e quella voce che la tiene ancorata al ricordo.

“Mi hai chiamato. E io ho risposto. Come sempre. – Posso chiamarti ancora? – Certo. Ogni volta che avrai bisogno di me. – E prometti di rispondermi? – Sempre.”

Una situazione paradossale, dire addio al primo amore è la parte più difficile.

“Promettimi una cosa. – Cosa? – Qualunque cosa accada, questa non sarà la fine per noi. Torneremo a riconnetterci un giorno.”

Ma le promesse possono essere infrante per continuare a vivere, per non rimanere legati nel passato, in quell’amore ormai spento.

“Ho bisogno che tu mi dica addio.”

Lasciare squillare il telefono e non rispondere ancora una volta a quella voce.

Intenso e commovente.

Perfetto in ogni sua parte, triste e intenso nel suo contenuto, con le lacrime agli occhi chiudo il libro e sogno di quell’amore infranto ma che rimarrà per sempre nel cuore.

 

 

firma Claudia

 50 total views,  1 views today

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *