Intervista veloce a… Marika Campeti

INTERVISTA VELOCE A…
MARIKA CAMPETI

  • Chi sei?

Sono Marika Campeti, prima di tutto mi definisco una donna vitale e piena di creatività, una mamma, una scrittrice e una maniaca del disordine!

  • Cosa rappresenta, per te, Il segreto di vicolo delle belle?

È il mio primo romanzo, un sogno che è diventato realtà. Con il Segreto ho avuto un percorso bellissimo, ho viaggiato molto in Italia e conosciuto tante persone, ampliando i miei orizzonti e stringendo sincere amicizie. Auguro davvero a tutti di avere, con il primo romanzo, un percorso così ricco di esperienze e umanità come è avvenuto per me. Sono passati più di due anni dall’uscita del Segreto, e il romanzo è ancora in viaggio, ancora viene acquistato, e le sue protagoniste vivono ogni volta negli occhi dei lettori. 

  • È da poco uscito il tuo ultimo romanzo, Lo scorpione dorato, puoi parlarcene?

Lo scorpione dorato edito da Augh Edizioni è stato un lavoro per me molto difficile. Innanzitutto per la stesura in quanto, per tutta la parte ambientata nel campo profughi turco siriano, mi sono avvalsa della collaborazione dell’Associazione Umanitaria Support and Sustain Children. La presidente Arianna Martini mi ha raccontato tutto: la vita nei campi, le modalità di interazione dei volontari con i rifugiati, gli abusi e i soprusi subiti da donne e bambini, le difficoltà stesse dell’associazione nei giorni dedicati alle missioni. Ho voluto dare uno spaccato di vita reale, per svegliare le coscienze e aprire gli occhi su un mondo che anche se lontano, ci appartiene. Oltre che per la stesura, Lo scorpione è stato un viaggio attraverso il dolore e ho scavato dentro le mie stesse paure. Ho plasmato due protagoniste complesse, con le quali è difficile empatizzare, per raccontare una storia dura, a tratti cruda, ma vera. 

  • Scrivi di donne che hanno sofferto molto, ma che trovano la forza e il coraggio di andare avanti, nonostante tutto. Fai riferimento a qualcuno in particolare?

La forza di reagire è tipica dell’universo femminile. Nei miei romanzi voglio rendere omaggio a questa capacità di reazione delle donne, al nostro rialzarci nonostante tutto, ma anche alla nostra indole tenera e materna. Non per niente sia nel Segreto che nello Scorpione, l’amore materno è il tema centrale che attraversa tutta la trama, anche se si tratta di due storie molto diverse. 

  • Qual è il personaggio che ti rappresenta di più?

In tutti i personaggi metto una parte di me. Sia in positivo che in negativo. Chiara, la protagonista occidentale dello Scorpione Dorato rappresenta le mie paure più ancestrali. Beyan, anche se è una figura molto lontana dal mio essere una donna moderna e occidentale, rappresenta la forza pura femminile che vince ogni avversità (fisica, psicologica, ambientale). C’è un po’ di me in tutte quante. Forse il personaggio per cui nutro più affetto è Nina, probabilmente perché durante la stesura del Segreto di Vicolo delle Belle, è come se si fosse impadronita della penna decidendo, a un certo punto lei stessa, decisive svolte nel romanzo. Nina è il personaggio che ha preso il sopravvento sulla scrittrice, quindi non posso che amarla. 

  • Hai altri progetti in corso? Se sì, ce ne puoi parlare?

Certo, sto scrivendo il mio terzo romanzo, sarà ambientato tra il presente e gli anni ’70. Questa volta sto cambiando tecnica narrativa, in quanto il passato è raccontato in prima persona dalla protagonista femminile e gli anni odierni sono narrati in terza persona al presente. Il protagonista del presente  questa volta è un uomo… spero di riuscire in questa impresa perché per me che ho sempre parlato di donne, questa è una vera sfida! La novità in questo romanzo è che per la prima volta ho inserito un personaggio che rappresenta il mondo della danza, a cui sono profondamente legata. Anche questo romanzo come Il Segreto avrà uno sfondo storico che intreccia le sue radici nelle vicende della seconda guerra mondiale.


Grazie a Marika Campeti per la sua disponibilità.

Ecco dove potete trovarla:

Instagram

Facebook 


piume colorate

INTERVISTA VELOCE A CURA DI firma Claudia

 901 total views,  1 views today


Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *