Doppia recensione “Tutto quello di cui ho bisogno” di Debora Ferraiuolo

 

 

 

 

Daniel Myers è un ventunenne senza scrupoli con la paura di legarsi. Odia le relazioni e tutto quello che riesce a renderlo vulnerabile. Da quando Candice, la ragazza di cui è da sempre innamorato, lo ha usato per far ingelosire un altro riducendo il suo cuore in mille pezzi, nella sua vita non c’è più spazio per le emozioni. Poi conosce meglio Aurora James, figlia di amici di vecchia data dei suoi genitori, la diciottenne più testarda, orgogliosa e ostinata nei confronti dell’amore che abbia mai incontrato. Ed ecco che succede qualcosa: i loro mondi lontanissimi si attraggono inevitabilmente fino a scontrarsi, e loro si ritrovano catapultati in uno spazio inesplorato in cui coesistono odio e amore, disincanto e stupore, sogni e realtà. Da quel momento, niente sarà più lo stesso.

Romanzo d’esordio per Debora Ferraiuolo che si cimenta in un romance contemporaneo con ottimi risultati.

Aurora e Daniel si conoscono da una vita, sono figli di due coppie di amici e lei è la migliore amica della sorella di lui. Si frequentano spesso e si punzecchiano da sempre. Quasi come fratello e sorella il loro rapporto è basato sull’affetto reciproco e su quella punta di odio che li rende unici. Uno stupido gioco, un incontro diverso dal solito e gli equilibri cambiano. Entrambi lottano contro quel nuovo sentimento che sta nascendo, lo rifiutano in nome di quell’odio che covano da sempre, di quella mancanza di stima reciproca. A questo punto c’è da chiedersi se l’amore vince su tutto o se sarà impossibile un amore tanto combattuto.

Quello che ho apprezzato dei tira e molla dei protagonisti è stato l’equilibrio. Ho letto molto del genere e devo dire che alcuni ben più famosi romanzi al terzo, quarto, addirittura quinto volume di litigi e riappacificazioni mi avevano stancato, invece l’autrice è stata in grado di dosare sapientemente liti e chiarimenti, senza mai eccedere, rendendo la storia molto più realistica.

Personaggi molto ben delineati, nei sentimenti, nella psicologia e anche nei minimi dettagli che li rendono reali e credibili. Una bella storia ricca di eventi, di dialoghi, di contrasti e avvicinamenti. Una scrittura molto fresca e moderna, lineare e scorrevole, tipica del genere new adult o romance che sia.

In complesso un ottimo libro che consiglio!

SENSUALITA’:

RECENSIONE A CURA DI:

EDITING A CURA DI:

E’ ufficiale, gli Auriel resteranno sempre nel mio cuoricino! Un libro bellissimo, una storia apparentemente semplice tra un giovane apparentemente arrogante, presuntuoso e sciocco che in realtà ha un animo sensibile e una bellissima, caparbia e cocciuta ragazzina.

Un cliché letto mille volte, odio ed antipatia apparenti che si trasformano poi in un grande amore.

L’autrice però è incredibilmente abile, riesce a caratterizzare i suoi personaggi in modo magistrale, a farceli conoscere nel vero senso del termine e a farceli vivere. In più punti della narrazione ho avuto l’ istinto di prendere Daniel per le orecchie e farlo ragionare o di gettare un secchio di acqua ghiacciata in testa ad Aurora per farla desistere da atteggiamenti masochistici e sbagliati. Avrei voluto abbracciare il bel Dan negli attimi di terrore dovuti all’altitudine ed accarezzare i lunghi capelli di lei mentre rinchiusa nella sua camera piangeva calde lacrime per qualche marachella dello zotico bambinone di cui si è innamorata. Ho l’impressione di conoscerli, di poterli incontrare per strada o invitarli al bar per un caffè.

Una storia d’amore da non perdere e , se mi permettete vi do anche un piccolo spoiler, ho avuto modo di leggere la versione provvisoria dei due episodi successivi e sono altrettanto belli . Ve li consiglio!

SENSUALITA’:

RECENSIONE A CURA DI:

EDITING A CURA DI:

 

 

 474 total views,  1 views today

La nostra votazione

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA