Doppia recensione “Nemico all’interno! di Tal Bauer

 

 

 

La Casa Bianca ha un infiltrato.
Il presidente è in fuga per salvarsi la vita.
Un generale traditore ha intenzione di distruggere il mondo.
Quando tutto va in pezzi, di chi ti puoi fidare?
Il presidente Jack Spiers è fuggito da Washington sula scia di un devastante attacco terroristico nella sede della CIA, pianificato dall’ex generale americano Porter Madigan. Mentre tutto il mondo lo crede morto nell’esplosione, in realtà Jack ha intrapreso una folle missione, infiltrandosi nella Russia occupata dai nemici per salvare l’amore della sua vita, l’ex agente dei Servizi Segreti e attuale First Gentleman, Ethan Reichenbach.
Finalmente riuniti, Jack, Ethan e il deposto presidente russo, Sergey Puchkov, con l’aiuto della Presidente Elizabeth Wall, l’unica persona rimasta a Washington di cui Jack riesce ancora a fidarsi ciecamente, dovranno lavorare insieme per portare a compimento il loro piano disperato: scovare Madigan, nel suo nascondiglio nel punto più remoto del gelo artico, e sventare il suo piano di distruzione totale.
In svantaggio numerico, con poche armi e un avversario terribilmente astuto, Jack, Ethan, Sergey e il resto del loro team dovranno lavorare duramente per riuscire a fermare Madigan e la sua armata.
Nell’ambiente desolato ed estremo dell’Artico, la loro volontà, la loro forza e persino il loro amore verranno messi duramente alla prova, spinti al limite quando posti di fronte a scelte durissime: scelte che pongono il fato del mondo al di sopra dell’amore nei loro cuori e della vita dei loro cari. Mentre tutto intorno a loro va in frantumi, Jack ed Ethan si trovano a combattere una guerra su due fronti: da una parte il nemico che possono vedere e, dall’altra, quello che si nasconde tra i loro ranghi.
Di chi ti puoi fidare, quando il nemico è all’interno?

Inutile negarlo, anche se i romanzi che leggiamo sono frutto di una fervida fantasia, le storie che tendiamo ad amare di più sono quelle che rispecchiano la vita reale, le situazioni di un mondo attuale molto vicino alla realtà che viviamo. Forse perché le sentiamo di più sulla pelle, forse perché, ahimé, molti di noi hanno smesso di credere alle favole e hanno bisogno di leggere qualcosa che non sia solo frutto dell’immaginazione.

Una lettura che già dalla sinossi ha saputo catturare tutta la mia attenzione, una lettura molto complessa e articolatissima tra intrecci politici e umani che, se non seguiti con attenzione, possono darci la sensazione di perderci (sopratutto se, come me, non avete letto i volumi precedenti).

Tutto è ben intersecato, come tanti anelli di una lunghissima catena che si abbracciano l’un l’altro, districando eventi, situazioni, sentimenti e tradimenti.

Non intendo spoilerare ma vorrei slanciarmi nel dire che questo è il romanzo più bello che io abbia letto in quest’ultimo anno.

La voglia di scoprire il traditore che ti entra nelle vene, facendoti ribollire il sangue, torturandoti di dubbi e incertezze.

Ovviamente si tratta della storia del Presidente degli Stati Uniti, ma chi di noi non è stato ferito e tradito proprio dalle persone che mai avrebbe creduto fossero capaci di un’azione simile?

Quella sensazione terribile di non potersi più fidare di nessuno, di mettere in dubbio chiunque ti sorrida e si mostri sincero con te, tanto da sembrarti tutto una trappola, un inganno, un secondo fine.

In queste circostanze si perde la serenità e si vive maledettamente male.

Confesso che, avendo letto solo questo romanzo della serie, in alcuni tratti mi sono sentita un po’ distante dagli eventi poiché non conoscevo il vissuto dei protagonisti.

Questo è un romanzo che ti manda scariche di adrenalina ad ogni capitolo, che ti fa riflettere sul valore della vita, delle amicizie e sopratutto dell’amore. Per la prima volta, un romanzo m/m che mi ha fatto dimenticare si trattasse di un sentimento tra due uomini, rendendolo assolutamente “gender free” perché l’amore è amore, indipendentemente dal colore che indossa.

Assolutamente ben scritto, articolato in maniera eccellente tra eventi e situazioni di totale azione.

Originalissimo, mi ha fatto conoscere Jack, un uomo forte e fragile allo stesso tempo,  con la grinta di un eroe.

Una storia in cui politica, Storia e religione si stringono tra rabbia, amore e rancore.

firma Claudia

Terzo e ultimo capitolo della serie. Tal bauer non è un autore che si divora in una serata, anzi, richiede tempo, ma non annoia mai. Mi aveva conquistata nel primo romanzo che era forse un puro thriller militare, l’ho amato nel secondo che ha preso la piega dello spionaggio internazionale e in quest’ultimo capitolo mi ha davvero sorpresa.

Ormai sono solita ripetere che le serie mi annoiano, perché spesso sono un rimescolare la minestra del primo e invece a volte vengo positivamente sorpresa e ne sono felice.

I nostri eroi, il presidente Jack Spiers e il first gentleman Ethan Reichenbach sono di muovo separati, ma questa volta sarà il presidente a tentare di salvare la sua ex guardia del corpo. Dopo aver finto la morte per depistare il comune nemico Madigan, ed essersi spinto in Russia e ritrovato il suo compagno, il presidente Jack intraprende, insieme al suo compagno, la disperata ricerca del nemico numero uno al mondo.

A questo punto i colpi di scena e le azioni si rincorrono con un ritmo serrato e per gran parte del romanzo l’adrenalina la fa da padrona, intervallata da momenti di intenso amore, e non parlo solo di sesso, anzi di slanci di puro sentimento che unisce non solo la coppia protagonista ma anche quelle di contorno, per poi riprendere l’inseguimento sfrenato nel gelido ed estremo continente artico.

Inseguimenti, battaglie, tradimenti, colpi di scena, decisioni difficili ma fondamentali e tanta, ma tanta azione. Visto il titolo poi, dall’inizio si è tentati di capire chi è il famigerato nemico all’interno e si finisce per sospettare di tutti, ma proprio tutti senza avere un attimo di pace.

Splendida chiusura di una serie ben riuscita che mescola generi, è originale, scritta in maniera impeccabile e che regala emozioni di ogni tipo

Super-consigliato!!!

Consigliatissimo!!!

La nostra votazione

Pubblicato

in

da

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *