San Valentino con Dawn Blackridge

 

 

 

 

 

 

Ciao Dawn, benvenuta

 Che ne dici di darci qualche link per poterti seguire sul web e conoscerti meglio?

 La mia pagina autore su Amazon https://www.amazon.it/Dawn-Blackridge/e/B06WW317L6

Chi è stato il tuo primo amore letterario?

Un personaggio del libro “Isole nella corrente” di Hemingway, Thomas Hudson

Regalandoti quale libro si può conquistare il tuo cuore?

Mi basta un libro in cui ci sia un personaggio maschile che soffre, non necessariamente per amore, ho un debole per gli uomini tormentati.

 Con quale autore, non contemporaneo, scriveresti una storia d’amore?

Hemingway

 Descrivi l’amore utilizzando tre titoli di libri.

Colazione da Tiffany di Truman Capote, Anna Karenina di Lev Tolstoj e L’uomo che sussurrava ai cavalli di Nicholas Sparks

 La più bella storia d’amore mai scritta è

Colazione da Tiffany di Truman Capote

 Immagina di trovarti a un ballo in maschera con i protagonisti di tutti i tuoi libri preferiti.

Con chi balleresti e perché?

Credo che me ne starei appoggiata al muro a far tappezzeria, cercando di farmi notare il meno possibile finché Frederic Henry (il protagonista di Addio alle armi di Hemingway) non si decidesse ad avvicinarsi, invitandomi a ballare.

 Se potessi viaggiare nel tempo, in quale epoca andresti e di chi potresti innamorarti?

Sceglierei il futuro, potrei innamorarmi di un pilota di astronavi e viaggerei con lui scoprendo nuovi pianeti

 Immagina di fare un regalo per San Valentino a uno dei tuoi personaggi.

Chi sarebbe? Cosa regaleresti e perché?

 Sarebbe Joshua Davies, il protagonista de “Il disgelo dell’anima”, mi somiglia molto e, se non lo avesse già, gli regalerei un cane (anche se i cani non si regalano), dato che lui è un po’ “selvatico”, proprio come me, sarebbe un modo per fargli avere qualcuno vicino.

 Dedica una canzone d’amore a uno dei tuoi personaggi

Il mestiere della vita di Tiziano Ferro.

 L’amore è una cosa semplice che può stravolgere tutto il tuo mondo.

 Dedicaci un pensiero d’amore.

Questa è la dichiarazione d’amore di Dustin ad Aaron nel mio libro “Ricominciare da te”.

«Dal primo momento in cui ti ho visto l’ho capito,» mormorò, «eri così ferito, così triste ma io vedevo il vero te dietro quella maschera di dolore che indossavi. Sentivi tutto troppo, avevi questo cuore, così meraviglioso e onesto e ogni volta che ti guardavo, che parlavamo, ogni volta che ti sfioravo io lo vedevo, lo sentivo. È per questo che mi sono innamorato di te. Ci sei sempre stato solo tu per me. Sei tu, Aaron.»

 

 

Grazie per aver deciso di partecipare a questa iniziativa e per averci dedicato del tempo prezioso.

 

 

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA