Review party “Seduzione pericolosa” di Lora Leigh

 

 

 

 

 

 

Ethan Cooper è un ex Ranger dell’esercito che dopo un brutto incidente gestisce un bar malfamato per motociclisti in una piccola città del Texas.
Si gode la sua vita da cattivo ragazzo fatta notti di sesso infuocate senza tanti legami, fino a quando non posa gli occhi sulla sua nuova vicina, Sarah Fox.
L’attrazione fra i due è esplosiva, ma all’orizzonte l’oscuro passato di Sarah incombe e Ethan si ritroverà a fronteggiare la prova più difficile: dimostrare quanto Sarah significhi per lui.

Quando ho iniziato a leggere i romance erotici la mia autrice preferita è stata proprio lei. L’ho adorata fin da subito, tanto che, per un bel periodo di tempo, qualsiasi altra cosa leggessi aveva sempre un ma…

E’ passato un po’ di tempo dall’ultima volta che ho preso in mano un suo libro, ma il ricordo di come scrive e quello che scrive non ha nulla a che vedere con la realtà. Quello che riesce a trasmetterti quest’autrice in poche pagine è indescrivibile. Nemmeno il ricordo migliore si avvicina alla realtà.

Una storia d’amore che ti appassiona, due protagonisti da cui non riesci a staccarti, entrambi bellissimi e ben caratterizzati. Una donna forte, dal passato non troppo felice e un ex militare che tende ad essere super protettivo e sempre al comando.

Un mix di amore e sesso che portano il lettore a volerne ancora, una storia che ti cattura e ti fa divorare il libro.

La scrittura della Leigh ti colpisce e ti rimane nel cuore e qualsiasi cosa scriva è sempre una certezza.

Unico neo, la storia meritava un romanzo vero e proprio e non una novella. Alcuni tratti sembrano frettolosi e, a mio parere, non sono ben spiegati come invece dovrebbero. Per il resto, correte a comprarlo.

SENSUALITA’: 

RECENSIONE A CURA DI: 

EDITING A CURA DI: 

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA