Recensione ‘’ Una Favola Moderna ’’ di Monica Antonella Sabella

 

 

 

 

 

: “Una favola moderna” parla di una ragazza, Sara, che fino all’età di cinque anni ha vissuto in orfanotrofio, perché orfana di entrambi i genitori. Viene adottata da Perla e Edoardo dai quali viene molto amata, ma a Sara manca Emily la sua amica di giochi e delle sue paure quando era in orfanotrofio. Il destino le farà rincontrare.

La trama di questo libro, per quanto semplice sia, mi ha stranamente coinvolto. Nel leggerlo ho tifato per Sara dall’inizio alla fine e ho vissuto almeno in parte le sue emozioni. Purtroppo questo coinvolgimento è stato solo parziale a causa di un grosso difetto presente nel libro che lo ha reso molto pesante a mio avviso.

Ripetere allo sfinimento i nomi dei personaggi per descrivere ogni loro azione o pensiero rende il tutto davvero allucinante. Alla fine credo che in una sola pagina il nome di Sara venga ripetuto più di dieci volte, senza contare gli altri. Penso che molti lettori si troverebbero di fronte alla voglia di accantonare il libro prima ancora di arrivare a pagina cinque.

Un vero peccato a mio avviso perché, eliminando questo difetto, il libro avrebbe di certo raggiunto un livello molto più alto.

 

RECENSIONE DI

EDITING A CURA DI

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA