Recensione “Un compagno proibito” di Toni Griffin (I fratelli Holland Vol.4)

trama

Il giorno in cui Patrick Holland aveva trovato il suo compagno sarebbe dovuto essere il più bello della sua vita, invece si era trasformato in un incubo grazie a una semplice telefonata. Il suo compagno non lo voleva. Gli si era spezzato il cuore ma, a sedici anni, era troppo giovane per poterci fare qualcosa. I seguenti dieci – lunghissimi – anni della sua vita li ha passati lontano dal suo compagno. Separati da forze che non riesce a comprendere e da una lunga lista di fraintendimenti, Patrick dubita che l’uomo che ama e odia allo stesso modo sarà mai suo.

Jake Richmond non si sarebbe mai aspettato di tornare a casa dall’università per scoprire che il più giovane dei fratelli Holland era il suo compagno. Pur sapendo che la notizia avrebbe potuto scioccare suo padre, ancora in lutto per la morte della compagna, Jake l’aveva condivisa con lui, ma l’uomo aveva reagito minacciando il suo compagno. Lui aveva fatto l’unica cosa che aveva ritenuto possibile per proteggere Patrick. I seguenti dieci anni non sono stati altro che una lunga tortura, mentre guardava il suo compagno crescere e diventare un giovane uomo.

Dicono che il tempo possa curare tutte le ferite, ma di quanto tempo stiamo parlando?

recensione

Devo ammettere che mi aspettavo tantissimo da questo quarto capitolo della serie I Fratelli Holland. I primi tre li ho letteralmente adorati (soprattutto i primi due) e la storia di Patrick e Jack mi aveva incuriosita non poco fin dalle prime briciole che l’autrice ha lasciato lungo il cammino.
Per cui quando mi hanno messo tra le mani l’ebook non ho aspettato neppure un’ora e ho iniziato a leggerlo. Il libro si può dividere in due parti: il passato e il presente. Nella prima parte riusciamo finalmente a comprendere i motivi che hanno spinto Jack a rifiutare il suo compagno, Patrick, il minore dei fratelli Holland.
Il dolore di entrambi è straziante nei capitoli che narrano la loro crescita, il loro diventare adulti, il loro volersi senza potersi avere. Patrick è completamente spezzato per essere stato rifiutato dall’uomo che gli è stato destinato, non capisce i motivi che spingono Jack a respingerlo e, per quanto provi ad andare avanti con la sua vita, quella vita rimane sempre ad un bivio perché a Rick manca una parte di se stesso per potersi sentire intero.
A Jack le cose non vanno meglio. Costretto a rifiutare il suo compagno per tenerlo al sicuro, anche lui conduce una vita a metà. Neppure al suo migliore amico ha potuto confidare l’amore che prova per Rick e si convince che dopo dieci anni non ha più alcuna speranza poterlo finalmente avere al suo fianco.
Ho trovato molto bella la parte riguardante il passato, ricca di dettagli, di sentimenti e di emozioni intense.
La seconda parte della storia, quella dedicata al presente, si fonde con la prima in modo molto omogeneo. I due protagonisti sono sempre innamorati ma sembrano anche essere sempre più distanti e disperati. Faticano a trovare un equilibrio, soprattutto Rick che si sente più solo e abbattuto. Sarà grazie ad un viaggio che i due troveranno alla fine il coraggio di avvicinarsi, e la scoperta di un tatuaggio sulla schiena di Rick farà sì che quest’ultimo riesca finalmente a confessare al suo compagno i motivi dietro alle sue scelte.
Bella anche questa seconda parte ma, se devo essere sincera, mi aspettavo un po’ di più. Il libro è molto più concentrato sul passato che sul presente e la storia d’amore che finalmente riesce ad emergere è trattata quasi troppo velocemente. Peccato, avrei preferito che a questa parte fosse dedicata la stessa attenzione che l’autrice ha messo nella prima. Ciò non toglie però che la storia è molto bella e che la lettura è assolutamente consigliata, anche perché Jack e Rick sono una coppia davvero dolce e splendida.
Un ulteriore piccolo bonus della storia è dato anche dall’arrivo di due cuccioli. Indovinate di chi sono.
Buona lettura!

Sensualità:

cuori4

Recensione:

Firmabriciola

Editing:

mandy

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA