Recensione “Toccata e fuga” di Abigail Roux

 

 

 

 

Dopo che le loro facce sono comparse su tutti i notiziari a causa di un’indagine ad alto profilo, gli Agenti Speciali dell’FBI Ty Grady e Zane Garrett sono diventati più utili al Bureau come modelli per servizi fotografici piuttosto che come agenti sotto copertura. Proprio quando Zane sta cominciando a considerare l’idea di ritirarsi, Ty riceve una richiesta d’aiuto da parte di un amico, che li porta in una città colma di echi del loro passato.

New Orleans indossa la propria storia sulle sue strade ed è il luogo in cui Ty teme di finire ucciso. Circondati da problemi fin dall’atterraggio, i due agenti si devono confrontare con un passato che Ty non può più nascondere, uno che ha una sorprendente connessione con Zane.

Mentre i pericoli li raggiungono da ogni direzione, entrambi gli uomini dovranno venire a patti con le realtà del loro passato e le bugie che hanno raccontato. Scopriranno presto che non tutti i segreti sono ancora venuti allo scoperto e che niente dura per sempre.

Siamo arrivati al settimo capitolo di questa saga. La dipendenza da Ty e Zane è ormai un dato di fatto e ogni libro è una scoperta incredibile. L’evoluzione di questi due personaggio è stata straordinaria e in questa nuova avventura li ritroviamo innamorati e appassionati come li abbiamo lasciati nel capitolo precedente. Ma gli amanti di Ty e Zane sanno che con loro non si sta mai tranquilli. Così i nostri protagonisti si ritrovano a New Orleans chiamati da un amico di Ty.

New Orleans è una città magica, con i suoi rituali vudù e le atmosfere pregne di mistero e passione. Ma per Ty e Zane New Orleans è anche un tuffo nel passato. Un passato con cui dovranno fare i conti, una verità che Ty dovrà avere il coraggio di confessare e che Zane dovrà accettare, un tassello importante nel progredire del loro rapporto.

Questo è forse uno dei capitoli più belli, che ti lascia con il fiato sospeso praticamente dall’inizio alla fine. Un capitolo che ti colpisce come un pugno allo stomaco e che ti culla come una carezza. Un capitolo che ancora una volta mette a nudo l’anima tormentata di questi due uomini che, a dispetto di tutto, si amano con un’intensità tale che, leggendo, la puoi sentire sulla pelle.

Non sto neppure a consigliarvi questo libro perché se avete letto gli altri so che, come me, ne siete totalmente dipendenti, e se ancora non li conoscete vi basterà un assaggio per restarne totalmente conquistati.

 

Sensualità: Recensione: Editing: 

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA