Recensione “Ti evito ma mi piaci” di Lily Jay

 

 

 

 

 

 

Serena Giannetti o, come lei stessa si è ribattezzata, “Serena-mai-una-gioia-Giannetti”, reduce da una settimana orribile decide di dare una svolta alla propria vita. Comincia dal lavoro e in breve tempo riesce a trovare un’occupazione in un rinomato ristorante della sua città. Sembra filare tutto liscio, o almeno fino a quando non scopre che l’affascinante chef di cui tutti parlano non è altro che Daniele, l’ultima persona al mondo che avrebbe voluto rivedere, figurarsi lavorarci insieme! Dan e Serena riusciranno a superare i vecchi dissapori? E se tra loro nascesse una complicità tanto forte da portarli a rivedere il loro rapporto?

All’inizio ero parecchio scettica riguardo a questo libro, assomigliava molto ad una storia che avevo già letto precedentemente.

Invece poi ho avuto la piacevole sorpresa di dovermi ricredere. È scritto in maniera semplice e sobria, in modo da rendere tutta la storia fantasticamente scorrevole. La sintassi è corretta e le frasi e il modo in cui sono scritte rispecchiano perfettamente i pensieri e la vita di due giovani anime che si stanno innamorando.

La storia può sembrare scontata: lui vuole lei, ma lei è restia perché lo reputa una gran mascalzone. Così lui è costretto a tirare fuori tutto il suo charme per poterla conquistare.

Le incomprensioni e i malintesi non mancano, ma lasciano il posto anche alle battute, molto scherzose e così naturali che si fa presto ad immedesimarsi nella loro storia sperando di poter essere come loro.

Si ride e si sorride molto leggendo questo romanzo, caratteristica per me davvero importante. Ti riscaldano il cuore quelle battute che si scambiano i due ragazzi, ti viene facile sognare e la narrazione si fa ancora più veritiera, come in una vera storia d’amore tra due giovani dove ci sono sia momenti seri sia critici sia i momenti folli fatti di risate, stuzzicate reciproche, rispetto e poi amore.

A suon di cucina e di fantastici piatti prelibati Serena imparerà a lasciarsi andare con Daniele, chef bello e bravo e suo datore di lavoro. Lei, giovane laureata e receptionist nel ristorante di lui, ha voglia di cambiare vita e soprattutto di ricominciare a vivere dopo che il suo ex fidanzato l’ha fatta soffrire parecchio e smettere di credere nell’amore.

Daniele imparerà ad amare davvero e cercherà in tutti i modi di abbattere le barriere innalzate da Serena. Riuscirà lei a fidarsi ciecamente di lui? Riuscirà lei a mettere da parte la paura e a viversi l’amore che Daniele è disposto a darle?

Non mi dilungo molto perché dovete leggere questo libro, così scorrevole che in poche ore lo si divora come ho fatto io.

E mi raccomando, innamoratevi non solo di Daniele ma anche della meravigliosa cucina che fa. Dopo tutto è proprio vero che gli chef non sono così male, basti pensare a Carlo Cracco o a Bradley Cooper.

SENSUALITA’: 

RECENSIONE A CURA DI: 

EDITING A CURA DI: 

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA