Recensione “SOTTO TIRO – ANONYMOUS 4” di GABY CRUMB

 

 

 

 

 

Il caso che aveva visto impegnata la squadra di Anonymous, sembra essersi finalmente risolto. Lee non è più in pericolo e anche Nikolaj, che si era improvvisamente trovato al centro del mirino, sembra essere salvo.
Matt e Nikolaj possono lasciare la squadra e tornare ognuno alla propria vita. Ma il pericolo è davvero scampato?

Aspettavo con ansia questo libro, e come tutte le cose che aspetti da tempo, c’è sempre qualcosa che ti impedisce di godertele come vorresti. Sono infatti riuscita a prendere in mano il libro solo pochi giorni fa. L’attesa ha aumentato il piacere? Non saprei, so solo che il piacere è stato immenso.

Non mi aspettavo niente di meno dalla Crumb e non mi aspettavo niente di meno dai miei due personaggi preferiti. I due personaggi che ho amato fin dai primi capitoli della serie. Matt e Nikolaj, due ragazzi agli antipodi, due anime che pur essendo ai lati opposti si attirano come calamite e si incastrano come pezzi di un puzzle.

La storia del loro amore è intrecciata in maniera quasi perfetta con il lato poliziesco della serie. Due filoni che vengono mescolati pagina dopo pagina, due lati della stessa medaglia che tengono il lettore incatenato alle pagine fino a che non si arriva alla fine.

Ho trovato la serie perfetta, sotto tutti i punti di vista e se proprio devo trovare un difetto all’autrice è quello di scrivere troppo poco di loro. Ebbene sì, quando ti trovi in mano determinati romanzi vorresti avere un libro di oltre trecento pagine, invece i suoi sono sempre di circa la metà. Quindi… Vi consiglio il libro? Senza ombra di dubbio sì, e non vi consiglio solo il libro, ma tutta la serie. Per chi ama i polizieschi, per chi ama l’amore quello vero, l’amore che ti travolge anche quando non dovrebbe, per chi ama versare qualche lacrima mescolandola con diversi sorrisi, allora Fiordilatte fa proprio al caso vostro.

Sensualità: 

Recensione: 

Editing: 

 

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA