Recensione “QUANDO NESSUNO ASCOLTA” di C.K. Harp

 

 

 

 

 

 

Ci sono amori che il destino si diverte a dividere, ricongiungere e dividere ancora, come se dovessero dimostrare qualcosa, come se dovessero provare al mondo di essere davvero forti per poter esistere. Ne sa qualcosa Roger Wallace che, reduce dal dolore più grande della sua vita, non è riuscito ancora a dimenticare il suo vecchio amico Waylon nonostante siano trascorsi dodici anni dal loro addio. Amico è una parola che ha ostentato per anni, e con tutti, ma non la stessa che grida il cuore ogni volta che il pensiero torna a riaffacciarsi sulla loro relazione distrutta. Distrutta dal destino, dalle persone, dagli eventi…
Del resto Waylon Mars è un cantante country ormai sulla cresta dell’onda, circondato da fan adoranti e pronto a far furore a Nashville… Eppure è stato a lui che Roger ha pensato un attimo prima che la sua intera vita andasse in pezzi.
E se il suo non fosse un sentimento a senso unico? E se Waylon nascondesse una storia molto più complessa di quella che gli ha sempre raccontato?
Ogni capitolo della vita ha una propria canzone, ogni salto del cuore una nota da ricordare, e forse non è sempre necessario capire tutto per poter amare.

Forse è una delle prime volte che mi capita di aprire il foglio word e non sapere da che parte iniziare.

Troppi pensieri, troppe emozioni e non riuscire a riordinare le idee per descrivere cosa ho provato, senza cadere nel banale e senza raccontarvi la storia passo per passo.

Way e Rodge, due anime che si sono incontrate, due cuori che il destino ha deciso di unire fregandosene del resto del mondo. Due persone che con i loro bagagli personali si cercano, si trovano, si allontanano e si ritrovano nuovamente. Il destino ha scelto per loro, e quando il destino sceglie nessuno può farci nulla, nemmeno i diretti interessati.

Un libro che viaggia tra passato e presente, una storia che ti stritola il cuore, due ragazzi che prima della felicità sono dovuti finire all’inferno.

Lo stile che l’autrice ha scelto per raccontare la loro storia è semplicemente perfetto. Ti mostra il presente facendoti capire il perché di certi avvenimenti, attraverso il passato. Non potrai non innamorarti dei due cuccioli, la dolcezza, l’amore e la tenerezza che esprimono ti entrano prima nel cuore e poi nella testa lasciandoti con il sorriso sulle labbra e con le lacrime agli occhi.

I testi delle canzoni all’inizio di ogni capitolo riescono a farti capire l’amore struggente che provano per l’altro, quell’amore che nonostante gli anni e nonostante le difficoltà si è piantato così in profondità nel cuore dei due protagonisti che non sarà possibile rinnegarlo, nonostante le avversità.

Due anime spezzate, che solo insieme torneranno ad essere intere. Una storia dolcissima che non smetteresti mai e poi mai di leggere.

Un messaggio importante ti rimarrà nella mente, l’amore è amore, non importa chi sei, cosa fai e dove ti trovi. Quando arriva non puoi scappare, devi solo accettarlo e viverlo.

Ben scritto, fluido e capace di tirarti fuori mille emozioni proprio quelle che, l’autrice, voleva trasmettere.

Ho sempre amato il modo di raccontare e di scrivere della Harp, ma qui, lasciatemelo dire, si è davvero superata!

 

SENSUALITA’

RECENSIONE DI

EDITING A CURA DI

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA