Recensione “Piccoli momenti d’amore a Parigi” di Ella Carey

 

 

 

 

 

Cat Jordan fa la fotografa a New York ed è pronta a cominciare un nuovo entusiasmante capitolo della sua vita insieme al fidanzato, il principe azzurro dell’alta società che ha sempre sognato.
Quando però viene a sapere di avere ereditato una casa in Francia da una sconosciuta, una certa Isabelle de Florian, tutte le sue certezze vengono meno. Parte subito per Parigi, dove scopre di essere l’intestataria di un appartamento in cui il tempo si è fermato: sotto strati di polvere si nascondono tesori risalenti alla Belle Époque. La cosa più strana è che i parenti della donna non avevano idea dell’esistenza dell’appartamento. Ma chi era Isabelle de Florian? E perché ha preferito lasciare la casa a un’estranea piuttosto che alla sua famiglia?
In cerca di risposte, Cat si immergerà nel passato, al punto da cominciare ad allontanarsi dalla vita newyorkese. E quando l’attrazione per il nipote di Isabelle diventerà innegabile, non sarà più in grado di decidere che cosa lasciar andare e cosa, invece, rivendicare come proprio…
Un appartamento nel IX arrondissement, sigillato per decenni, si rivela uno scrigno di antichi tesori
Si può chiudere il passato dietro una porta?

«Un libro meraviglioso, intrigante, che ti accompagna in un magico viaggio a Parigi.»
«Questo romanzo di Ella Carey è sensazionale, i lettori lo adoreranno. Mi ha ricordato Titanic, indimenticabile.»
«Una storia da leggere per prendersi una pausa dalla vita frenetica di tutti i giorni. Spero che diventi presto un film!»

Un romanzo ambientato nella dolce e romantica Parigi, nel luogo dove da sempre i poeti traggono la loro ispirazione. Un viaggio da New York a Parigi, alla ricerca di un passato celato in oggetti antichi, quadri di pittori, un appartamento dove tutto ha inizio.

Dire che la scenografia è doc è dire poco, la bella Parigi, la bella epoque, il periodo autunnale e invernale incornicia il tutto e da un effetto scenico da urlo. Così si sviluppa un viaggio in un passato da mille misteri e troppe domande. Cat e Loic alla ricerca delle loro origini, di un passato tutto da scoprire. E mentre il passato scorre tra le loro dita, sotto i loro occhi il presente fa palpitare il loro cuore, ma il futuro è già stato stabilito da tempo. Tutto sembra perfetto ma…

L’amore arriva inspiegabilmente, sulle punte delle dita, Cat ritornerà alla sua vita di sempre, al suo futuro marito, al lavoro che detesta? O il fascino di Parigi, quegli occhi che la tormentano e quel bacio sussurrato sulle labbra vinceranno su quel futuro prossimo all’orizzonte?

Il libro scorre velocemente, le pagine si accumulano e lo scenario incornicia alla perfezione una storia romantica con inaspettati colpi di scena provenienti dal passato. La Storia si snoda molto sulle vicende passate, sul mistero, sui perchè, su quell’appartamento, ma dà vita ad un amore fuori dal tempo.

Un libro tutto da scoprire, un amore da assaporare tra le righe.

RECENSIONE A CURA DI: 

EDITING A CURA DI: 

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA