Recensione “Nel bene e nel male” di Charlie Cochet

 

 

 

 

Nel giro di qualche giorno, Dex è stato rapito, torturato, ucciso, è tornato in vita, è divenuto per metà teriano, gli è stato offerto di diventare una spia e ha accettato la proposta di matrimonio del suo ragazzo teriano giaguaro, Sloane Brodie. È molto da accettare e, sebbene stia ancora cercando di capire tutto quello che è successo, sa che deve andare avanti.
Dopo gli eventi di Gioco di specchi, Dex e Sloane si ritrovano in una delle situazioni più spaventose in assoluto: rivelare la verità alla loro famiglia della Destructive Delta. Una volta calmate le acque, nulla sarà più lo stesso, e starà a Dex dimostrare che, nonostante i cambiamenti, la famiglia è l’unica cosa che rimarrà sempre uguale.

E quando pensi che tutto stia andando per il meglio… Ecco che arriva questa sadica autrice a farti rimangiare quello che hai pensato appena chiuso il libro precedente.

Questo libro, si può considerare una novella, una specie di ponte tra passato, presente e futuro, dove niente è come sembra e dove le carte in tavola vengono rimescolate come alla fine di una partita. E tu lettore, non puoi far altro che leggere e iniziare a sudare freddo per quello che sai ti aspetterà nei libri futuri. Già, avete letto bene, ho quasi il terrore di leggere cosa succederà. Nei THIRDS tutto può accadere e quando a loro si aggiunge anche il TIN, ecco che la frittata è fatta.

L’autrice in questo libro ci svela tanti indizi senza però farti capire effettivamente dove andare a parare. Butta carne sul fuoco lasciandola cuocere molto lentamente, lasciandoti con nient’altro che il buon odore. Geniale è? Beh sì, geniale, ma anche molto ma molto cattiva.

In questo libro, gli affetti sono la cosa più importante, è qui che vediamo veramente i veri legami ed è qui che tutto avrà di nuovo inizio.

Che dirvi? Buona lettura, e aspettate il prossimo con me…

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA