Recensione “LE EMOZIONI DI UN’ESTATE” di Soul Attempt

 

 

 

 

 

 

Elisa Rinaldi è una ragazza di diciotto anni che ha appena terminato la maturità e che si ritrova a fare il bilancio degli ultimi mesi: ha dovuto affrontare il tradimento di Andrea con Greta, la sua peggior nemica dai tempi del liceo, insopportabile, snob e figlia di una delle famiglie ritenute più importanti del paese.

Manuela, la sua migliore amica d’infanzia, per distrarla, la coinvolge in una vacanza diversa dal solito. Convinta di dover trascorrere il periodo estivo a casa della zia di Manuela, a Praia a Mare, Elisa si ritrova invece a dover convivere in una villa, per una ventina di giorni, assieme ad altre otto persone: quattro ragazzi e quattro ragazze.

Inizialmente reticente, accetta pur di accontentare l’amica follemente innamorata di Federico, padrone di casa e figlio di un noto avvocato.

Elisa scopre solo in spiaggia la presenza di Bruno, la sua prima infatuazione da quattordicenne e che rivede dopo cinque anni in cui non ne ha saputo più nulla. Lei è fragile, insicura e sognatrice, in attesa del Principe Azzurro. Lui un ventiduenne considerato quello che al liceo “ci provava con tutte”. Tra i due c’è subito attrazione. Le cose si complicano presto però: Greta farà di tutto per ostacolare il rapporto che sta nascendo tra Elisa e Bruno e i due si troveranno a dover affrontare una situazione più grande di loro…

 

Un bel romanzo per adolescenti ma anche per chi ama ricordare quei momenti magici che scaturiscono dai primi amori. La leggerezza, la tensione, la speranza, la dolcezza dei primi baci, delle prime esperienze ma anche il dolore delle prime delusioni e dei primi inganni.

Elisa è la classica brava ragazza studiosa e con la testa sulle spalle, che ama divertirsi ma senza eccessi, dopo una grossa delusione amorosa parte per una vacanza con l’amica del cuore e qui incontra Bruno, il suo grande amore di quando era ragazzina, l’unico che le abbia fatto battere il cuore e sconvolto l’animo. Lo ha sempre guardato da lontano consapevole di non avere speranze eppure questa volta tutto sembra diverso, o meglio lui è diverso: più maturo e sicuramente meno frivolo. Non è più lo sciupafemmine che pensa solo a se stesso di quando frequentava il liceo, la vita lo ha cambiato. Prima il brutto divorzio dei genitori e poi la loro separazioni e l’allontanamento dalla madre lo hanno segnato e fatto crescere in fretta.

L’amore nasce con semplicità e forza coinvolgendo i due ragazzi, facendoli innamorare come non era loro ancora successo e facendo loro compiere passi importanti che implicano progetti e speranze per il futuro. Tuttavia vengono anche coinvolti in una storia dentro la storia, in qualcosa di più grande di loro che terrà il lettore incollato fino all’epilogo facendolo temere per la loro felicità e incolumità.

Ben scritto e coinvolgente, consigliato a chi ha voglia di tornare indietro nel tempo e sognare.

SENSUALITA’

RECENSIONE DI

EDITING A CURA DI

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA