Recensione “La scelta di Logan” di Shannon West

 

 

 

 

 

trama

 

Come beta del branco di Dark Hollow, Ian dovrebbe essere quello tranquillo e ragionevole
ma, quando un giovane Cacciatore viene catturato, la sua irresistibile attrazione per quello splendido
uomo, lo fa agire in maniera opposta al suo carattere. In quanto nemico giurato del branco di lupi il
prigioniero non può essere liberato, ma il branco odia l’idea di tenere imprigionato Logan. L’unica
soluzione è convincerlo ad accoppiarsi con uno dei lupi in un legame indissolubile. Non volendo
vederlo accoppiato con nessun altro, Ian prende una decisione: deve farlo innamorare di lui, in modo
che decida di rimanere come suo compagno. Logan sarà  in grado di affrontare questa difficile scelta
e lasciarsi alle spalle la vita che ha vissuto finora? Quando Ian viene catturato e torturato dai
cacciatori, Logan deve fare la scelta più ardua della sua vita.
recensione

Ritroviamo il branco di Dark Hollow e, insieme ai personaggi che abbiamo già  incontrato nei precedenti libri, Marco e Nicky, Casey e Rory, finalmente conosciamo meglio il beta del branco, Ian.

Il branco è in allerta per via della presenza dei Cacciatori e quando, a seguito di un attacco, riescono a catturarne uno la decisione è ucciderlo oppure trasformarlo. Quando Ian vede Logan, sporco e ferito ma comunque combattivo dietro le sbarre che lo tengono prigioniero, la scelta si rivela molto più semplice di quello che pensava. L’attrazione per Logan lo spinge a volere l’uomo per sé, come suo compagno.

I primi momenti non sono affatto semplici per Logan, certo che sarebbe stato ucciso si ritrova invece in preda al desiderio per Ian, dopo essere stato morso. Un desiderio che non riesce a controllare e che, nonostante le prime reticenze, non tarderà  ad accettare.

Ma Logan è il figlio del capo dei Cacciatori!

Dopo una lotta con se stesso e finalmente l’accettazione della sua nuova vita Logan si ritroverà  a fare una scelta importante. Aiutare il branco e lasciarsi andare finalmente all’amore che prova per Logan o aiutare i Cacciatori che riescono a catturare Ian?

Devo dire che questo terzo capitolo è quello che fino ad ora mi è piaciuto di più. E’ un racconto leggero per gli amanti del gay romance fantasy in cui, oltre al esserci una bella storia d’amore, vi è anche un’evoluzione dei personaggi vecchi e nuovi. I Pet sono decisi a farsi rispettare dai loro compagni e a dimostrare il proprio valore, e devo dire che nell’insieme della trama questo sviluppo rende la storia, già  di suo notevolmente sensuale, molto piacevole da leggere.

Sensualità: cuori5

 

Recensione: Firmabriciola

Editing: mandy

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA