Recensione “La figlia perfetta” di Amanda Prowse

 

 

 

 

Molto tempo fa Jacks Morgan aveva dei sogni. Voleva un lavoro importante che le permettesse di viaggiare per il mondo. Desiderava una grande casa, un portico dove trascorrere lunghe notti osservando il cielo stellato con un uomo che la rendesse felice. Ma la vita aveva altri piani per lei. E così, prima è arrivata Martha e poi Jonty che adesso, una in piena adolescenza e l’altro di appena otto anni, non sono proprio facili da gestire. Poi sua madre si è ammalata di Alzheimer e si è trasferita da loro. Ora i soldi sembrano non bastare mai e tutto sta lentamente implodendo. Jacks ha abbandonato i suoi sogni per prendersi cura della famiglia. Forse però se riuscirà a garantire a sua figlia un futuro brillante, ogni sacrificio avrà un senso… Ma sarà veramente così?

 

Jacks cerca sempre di raggiungere la perfezione non accorgendosi che basterebbero pochissimi gesti quotidiani per rendere la vita perfetta, basterebbe abbracciare quello che la vita ti dona senza urlare e piangere per quello che non hai. E quando cerchi di cambiarla, la vita ti da uno schiaffo senza preavviso facendoti capire che forse non puoi chiedere troppo.

Il titolo dice già tutto… chi non vorrebbe essere una figlia perfetta? E se quella figlia perfetta non sei riuscita ad esserlo non vuoi riversare tutte le tue frustrazioni in tua figlia sperando che anche lei diventi perfetta? Ma quando il destino è stato scritto in un altro modo come puoi remargli contro? Credi davvero di poter nascondere un segreto così grande senza che non ci siano conseguenze? E quando il tuo segreto bussa alla tua porta sarai così forte da cacciarlo?

Jacks abbraccerà il suo destino e finalmente la sua vita prenderà una piega perfetta. Un personaggio che all’inizio sembra una donna fallita e debole ma che poi col cuore in mano diventa una donna forte in cui vi immedesimerete tantissime volte.

 

Recensione: 

Editing: 

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA