Recensione in anteprima “Dimmi chi sei” di Nicole Teso

 

 

 

 

 

Mi chiamo Mercy Stone ed ero convinta di sapere tutto di me.
Avevo un lavoro, l’amica migliore del mondo e una famiglia che si faceva in quattro per me.
In una notte la mia vita cambiò per sempre.
Venni aggredita, ma uno sconosciuto accorse in mio aiuto. Non sapevo niente di lui. L’unica cosa certa era l’attrazione inspiegabile che nutrivo nei suoi confronti.

Così, la verità venne a galla.
Così, scoprii chi ero davvero.

Ho finito di leggere questo libro stanotte alle 2, non riuscivo a staccare gli occhi dalle pagine che mi portavano a scoprire quale fosse la conclusione e devo dire che le ore rubate al sonno non sono state buttate al vento.

Partiamo comunque dall’inizio …. Mercy e Juls sono amiche dai tempi delle elementari e, per quanto  sembra  impossibile che siano amiche,visti i caratteri totalmente opposti, si sballano nei locali in della città di Dalton. Un bel giorno, dopo una violenza subita in un vicolo, dei brutti sogni cominciano a far visita a Mercy per colpa di due occhi neri che l’hanno salvata. Chi è questo sconosciuto? Per quale motivo la conosceva così nel profondo? Troppe domande per Mercy e così poche risposte. La sua migliore amica che cerca di persuaderla dal farsi prendere troppo da questa storia

Mentre i sogni continuano a tormentarla, i due occhi neri fino a quel momento frutto della sua immaginazione si materializzano nel volto di Adam e il fuoco divampa tra i due, ma la relazione non riesce a decollare viste le preoccupazioni dello sconosciuto. Ma perché così tanto mistero. Perché questi sogni sono così sconvolgenti? Una notte il sogno che fino a quel momento le lasciava nascosti i volti dei protagonisti glie li fa apparire nitidi e tutta la sua vita cambia in un secondo.

Nicole Teso riesce con le sue parole a farti provare emozioni fortissime. La paura provata durante i sogni di Mercy ti entra sotto la pelle e il fuoco che divampa durante i loro incontri riesce a scaldarti l’anima. Ma il finale ragazzi è qualcosa di unico, qualcosa che non mi sarei mai aspettata e che ti fa amare l’amore, quello vero, quello che supera tutte le difficoltà e quello che riesce a perdonare anche se sembra così difficile.

Sensualità: 

Recensione: 

Editing: 

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA