Recensione “IL BACIO DEL SERPENTE. (Razze antiche – Vol 3)” di Thea Harrison

 

 

 

 

 

 

Soltanto la passione di un guerriero wyr può salvare la regina dalla follia…
Per salvare la vita del proprio amico, la sentinella wyr Rune Ainissesthai ha fatto un patto con Carling, la regina dei vampiri, senza sapere quello che lei gli avrebbe chiesto in cambio. Quando decide di andare a saldare il proprio debito, scopre che la donna è in preda alla pazzia.
Da un po’ di tempo i poteri di Carling sono diventati imprevedibili e hanno obbligato i suoi sudditi a fuggire terrorizzati. Ma l’attrazione che Rune prova per lei gli farà decidere di aiutarla: troverà una cura per il Bacio del serpente, la malattia che la sta uccidendo.
Mentre il desiderio fra i due si fa sempre più forte, cresce anche l’instabilità di Carling, che sta sfuggendo al loro controllo. La sentinella e la regina dovranno fare affidamento l’uno sull’altra, se vogliono sperare di sopravvivere al Bacio del serpente…

Terzo capitolo della saga e devo dire non mi ha deluso, anche se al terzo protagonista maschile sempre appartenente al popolo dei wyr, bellissimo, gigantesco, invincibile che si innamora della ragazza in pericolo, la mia pazienza ha vacillato. Eppure Rune è dal primo capitolo il mio preferito e la storia è molto diversa dalle prime due. Forse troppo lenta, povera di avvincenti battaglie e priva di complotti nella prima parte, direi che dalla seconda metà metà in avanti ha saputo riscattarsi.

Al fianco del mitico Rune, braccio destro di Dragos re dei wyr, abbiamo Carling, regina dei vampiri. Una donna magnetica e antica che sta lentamente spegnendosi. Ebbene sì, pare che anche i vampiri non siano eterni, e prima di morire passino per una fase di follia incontrollabile, per questo la bellissima regina vive da troppo tempo in isolamento.

Quello che per natura dovrebbe seguire il proprio corso, se c’è di mezzo l’amore può invece venir deviato. E’ quello che Rune e Carling, mossi da un infinito amore uno per l’altra intraprendono, a volte incuranti delle conseguenze sul mondo intero. Sfide spazio temporali, sotterfugi, tradimenti e tanta passione sono gli ingredienti di questo terzo volume.

Consigliato.

SENSUALITA’

RECENSIONE DI

EDITING A CURA DI

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA