Recensione “I am fallen” di Scarlet Blacwell

 

 

 

 

 

 

Lo scrittore per bambini Jacob Bailey si è rifugiato in Scozia per morire da solo, tormentato dalla scomparsa dell’amore della sua vita e con il desiderio che le sue sofferenze abbiano fine. Nella remota casa sulla scogliera in cui vive, riceve la visita di un angelo con la sua personale storia di dolore, una creatura che regalerà agli ultimi giorni di Jacob molto più di quanto lui avrebbe mai potuto sperare.

Romanzo fantasy romance MM sicuramente originale ed interessante.

Due amori paralleli, uno recente che lega Jacob il protagonista, ad un amante che non ha avuto il coraggio di rischiare e fare outing, rinunciando così alla felicità e all’amore; e un secondo amore che invece dura da millenni fra due angeli, uno caduto e l’altro no. Due amori che in comune hanno la disperazione, l’impossibilità di realizzarsi andando contro ogni logica dell’amore stesso. Jacob e l’angelo caduto hanno molto in comune, per questo un filo doloroso li lega insieme e forse solo insieme riusciranno a fare luce ognuno nella propria esistenza o a portarvi maggiore oscurità. Ma in amore chi decide cosa sia giusto e cosa sbagliato? Dio? La società? Le convenzioni? Amore dovrebbe essere libertà e dono di sé e non rinuncia e sofferenza.

Un bel romance ben articolato e ben scritto, molto coinvolgente con quell’alone di mistero che accompagna la lettura pagina dopo pagina, portandolo all’epilogo che ho trovato diverso e particolare. Bello il messaggio che, senza pretendere di dare un giudizio ma semplicemente mostrando la sofferenza di chi ama e non è libero di vivere l’amore, pone l’accento su un tema sempre attuale.

Consigliato!

SENSUALITA’: 

RECENSIONE A CURA DI: 

EDITING A CURA DI: 

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA