Recensione “Foolish Fire” di F.N. Fiorescato

 

 

 

 

 

 

Jared Campbell è un affascinante avvocato di successo. E’ un uomo estremamente preciso, analitico e maniaco del controllo. Nato in una famiglia appartenente all’alta borghesia newyorkese ha sempre indossato una maschera di compostezza e serietà costruita per non deludere la sua famiglia e le persone che ama. Appena uscito dalla storia con Evan, ritorna a Bloomfield dopo una breve carriera in Francia per prendere possesso dello studio legale del padre. Apparentemente la sua vita non sembra tanto diversa ma dentro di lui continuano ad annodarsi fili di rabbia e sofferenza che non riesce a districare in nessun modo. L’unico uomo in grado di capirlo e di farlo sorridere davvero torna dal passato e con la sua vivacità accecante torna ad incasinargli di nuovo la vita…

Andrew Mitchell è un sexy e tatuato insegnante di nuoto con un fratello disabile. Il suo forte legame con Robbie, suo fratello, lo ha portato ad adottare un’atteggiamento spigliato che rasenta la stupidità. Il suo scopo è quello di rendere la quotidianità di suo fratello qualcosa per cui valga la pena sorridere. Robbie è l’unica famiglia che gli sia rimasta e continua a lottare con le sue sole forze per superare tutte le difficoltà che continuano cadergli addosso. Il suo essere un “pagliaccio” è un modo per non dover affrontare il fatto che non riesce a trovare un angolo di pace nella sua vita incasinata. E con la ricomparsa di Jared non è solo il futuro ad essere incerto ma anche il passato…

Cosa succederà quando la maschera di perfezione di Jared si scontrerà nuovamente con l’apparente spensieratezza di Drew? E cosa c’è nel loro passato che li ha resi quelli di oggi?

 

 

Posso continuare a piangere o devo smettere?

No, perché, sapete, penso di aver pianto di più con questo libro che in tutti gli altri mille che ho letto. Le Fiorescato hanno quella vena super sadica e non riescono proprio a scrivere qualcosa senza farti dannare l’anima e mandarti il cuore in mille pezzi. Ma in questo… in questo si sono superate, tutto avrei pensato ma mai e poi mai che potessero arrivare a tanto. Le ho amate, a tratti odiate, e a volte la voglia di andare a prenderle a testate era talmente grande che dovevo chiudere il Kindle per impedirmi di aprire qualsiasi tipo di social e insultarle sulla pubblica piazza.

Mi hanno fatto soffrire in ogni singola pagina, per giorni e giorni sulla pelle e nell’anima ho avvertito tutte le sofferenze di ognuno dei protagonisti. Forse è uno dei libri che ho impiegato più tempo a leggere perché ogni tanto avevo bisogno di staccare, smettere di sentire e poi ricominciare.

Drew e Jared non possono non entrarvi dentro, sfido chiunque a non provare niente per questi due testoni, sfido ogni lettore a rimanere completamente distaccato dalla storia e a non farsi scorrere le parole nella testa senza versare nemmeno una lacrima.

Una storia d’amore mai finita, due persone che anche a distanza di anni rimangono legate da un filo invisibile, due persone che sono l’una il faro nel buio dell’altra, anche quando tutto sembra crollare!

A differenza del primo libro, che avevo comunque amato, qui hanno dato qualcosa in più, si sono superate. Emozioni a non finire, l’amore sotto ogni forma, dall’amicizia all’amore fraterno, all’amore tra due persone, quell’amore che ti fa battere forte il cuore e che supera ogni difficoltà.

Una storia emozionante che ti catapulta nella vita caotica e imperfetta dei due protagonisti e da cui fai fatica a uscire per tornare alla realtà.

Un consiglio? Certi libri non possono non essere letti, per quanto abbia trovato alcuni refusi ed errori, vi posso garantire che la storia merita tutta l’attenzione e tutto il tempo del mondo.

Lasciatevi prendere e portare via dalle Fiorescato e vedrete che non ve ne pentirete.

Sensualità: 

 

Recensione: 

 

Editing: 

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA