Recensione di “Patrick’s promise” di Gloria Hermann

 

 

 

 

 

trama

Le promesse sono fatte per essere mantenute, ma Patrick è troppo intorpidito dal dolore… Patrick non è riuscito a superare la perdita di sua moglie, che muore dando alla luce i suoi due gemelli, Finn e Connor. Mentre intorno a lui la vita continua, lui rimane in uno stato di sospensione emotiva, incapace di onorare il suo ultimo giuramento a sua moglie e andare avanti dopo la sua morte. Fingere ha i suoi limiti…

Conosciuto da sempre come il fratello maggiore volubile, Patrick mantiene le distanze dalla sua famiglia super protettiva, ma amorevole. Riesce a malapena a reagire, ma trova comunque un modo per essere il miglior padre possibile per i suoi figli.

 

Amber Miller torna a casa e trova molto di più che la piccola cittadina che si era lasciata alle spalle…

Con suo figlio al seguito, Amber torna malvolentieri a Birch Valley quando i suoi genitori le chiedono aiuto. Il loro ben noto ristorantino, Herrick’s, è un fondamento nella piccola comunità. Il problema più grande, però, è che suo padre è ammalato e i suoi genitori hanno bisogno di un paio di mani in più per continuare l’attività.

I cuori solitari si attraggono…

 

Quando Patrick e Amber si incrociano sul loro cammino, la loro continua attrazione li coglie impreparati. Elaborando il loro dolore personale, i due devono capire cosa vogliono per il loro futuro, anche se non è un futuro insieme.

Perdere qualcuno che ami è devastante, ma imparare ad amare ancora arriva con le sue sfide.

Sarà Patrick abbastanza forte da rischiare il suo cuore? O scappare davanti all’amore sarà il definitivo tradimento della promessa di Patrick?

 

recensione

Ho atteso con ansia l’uscita di questo libro. Patrick è il mio O’Brien preferito e per lui ho sognato una storia speciale. E Gloria Herrmann non mi ha delusa. Per Patrick ha scritto la storia più dolce e perfetta.

Patrick è vedovo. Sua moglie Beth muore, lasciandolo solo a crescere i loro gemelli, Finn e Connor. Dalla sua morte si è costruito un muro attorno al cuore, escludendo anche la sua famiglia. L’unica cosa che lo fa andare avanti sono i sui figli. Quello che non si aspetta è di ritrovare l’amore.

Amber è vedova. Suo marito, un poliziotto, è stato ucciso lasciandola sola con un figlio di dodici anni, Dylan. Un’emergenza familiare la riporta a Brich Valley. Quello che non si aspetta è di ritrovare l’amore.

Amber e Patrick saranno in grado di superare le loro paure, insicurezze, il loro dolore, e avere una seconda chance di vivere e amare?

Questo libro è bellissimo, dolce e commovente. Alla fine del libro ho dovuto rifornire la mia scorta di Kleenex per tutte le lacrime che ho versato. Le emozioni, i sentimenti nel piangere le loro perdite non sono drammatiche, ma nemmeno addolcite, sono semplicemente reali.

La connessione con Amber e Patrick è stata istantanea, perché anch’io ho provato la stessa esperienza di perdere qualcuno così vicino al mio cuore.

Patrick reagisce alla morte della moglie chiudendosi in se stesso. Guardare suo fratello Liam e sua sorella Maggie così felici e con dei bambini in arrivo, per lui è molto doloroso, ma quello che ho amato di lui è che non ne è geloso in modo negativo, arrabbiato o risentito. Talvolta le sue emozioni vengono scosse quando ripensa al suo passato. Patrick è tanto bello quando testardo, e in alcune occasioni si comporta come uno stronzo. La sua frase preferita è “Non ficcare il naso nei miei affari.” L’avrei preso a sberle tutte le volte che litiga con Maggie e Daniel.

Amber è una donna dolce. È una madre e una figlia amorevole. La perdita del marito l’ha lasciata vuota e l’unico modo per trovare conforto è scrivere sul suo blog e andare in bicicletta. Il suo diario è la sua valvola di sfogo e la sua bicicletta l’aiuta a tenere la mente lucida.

Mi è piaciuto come si sviluppa la relazione tra Amber e Patrick. Tra i due c’è una chimica innegabile, ma sono disposti a darsi lo spazio di cui hanno bisogno per elaborare le loro emozioni. E Patrick, quando arriva a far sesso con Amber, mi ha davvero sorpreso!

Un altro aspetto che ho amato molto di questo libro è come l’autrice descrive Birch Valley. Le descrizioni sono così vivide e reali che potevo vedere il cielo blu, le montagne, e persino sentire il profumo dell’aria prima del temporale o nelle sere d’estate. Mi sono immaginata andare in giro in bicicletta per le strade di Birch Valley insieme ad Amber. Incantevole!

Anche se centro della storia sono Amber e Patrick, c’è anche una storia parallela che ha grande rilevanza: il matrimonio di Liam e Rachel. In questo libro incontriamo ancora Chelsea, la migliore amica di Rachel. E i miei sentimenti per questo personaggio sono ancora gli stessi: Chelsea non mi piace, mi sta antipatica! Anche se alla fine di addolcisce un po’ rimane sempre troppo snob e piena di sé.

E poi c’è la famiglia O’Brien… beh, loro sono gli O’Brien! Generosi, protettivi, tolleranti, amorevoli. Scaldano il cuore e ti fanno desiderare di far parte della famiglia.

Nonno Paddy ha un posto speciale nel mio cuore. Non parla molto, ma un semplice gesto o un suo sguardo sono eloquenti. Il legame che c’è tra Patrick e Nonno Paddy è bellissimo, loro si comprendono in silenzio.

La scrittura di Gloria Herrmann migliora di libro in libro. I personaggi, principali o secondari, hanno grande personalità, e la storia è coinvolgente e bel sviluppata. Credo che ci sia un grande potenziale non solo per la storia di Daniel, che sarà il prossimo libro di questa serie, ma anche per futuri libri.

Patrick’s Promise è un romanzo dolce, che spezza e scalda il cuore allo stesso tempo. Un libro che parla di seconde possibilità, famiglia, amicizia e amore eterno.

La mia recensione non rende giustizia a questo libro, ma fino adesso è il mio preferito della Cloverleaf Series, che raccomando caldamente di iniziare a leggere.

Birch Valley, tornerò presto! La storia di Daniel sta per arrivare!

Potete leggere la mia recensione in inglese qui: http://jewelbooklover.blogspot.it/2016/04/release-day-blastreview-patricks.html

 

 

Sensualità: cuori3

Recensione: cri-firma

Editing: Ele

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA