Recensione di “LA STRATEGA” (Trilogia completa) di Giovanna Barbieri

 

 

 

 

 

Finalmente riunite insieme le avventure di Alice, la donna del futuro, e del cavaliere Lorenzo Aligari.
Nel primo volume, la stratega anno domini 1164: Alice, una giovane donna del XXI secolo, si ritrova nel 1163, in un bosco della bellissima Valpolicella. Cos’è accaduto? Chi l’ha inviata nel 1163 durante la lotta degli anti-imperiali contro l’imperatore Federico il Barbarossa e perché? È stata una casualità o un disegno divino? Ferita e confusa, Alice viene soccorsa da una famiglia di contadini semi-liberi, che la conduce all’abbazia di Santa Maria di Arbizzano, dove viene curata dalle gentili monache e apprende l’uso delle erbe medicinali. Una volta guarita e portata nel castello di Fumane, dovrà decidere come agire: lottare per ritornare nella sua epoca oppure, per fuggire alle ingiuste accuse di stregoneria, partecipare all’assedio di Rivoli del 1165 a fianco del cavalier Lorenzo Aligari del quale s’innamora perdutamente.
Nel secondo volume, il sole di Gerusalemme, A.D. 1165-1170: Alice e Lorenzo dovranno decidere il destino della loro relazione segreta in una terra che promette ricchezze, ma pericolosa come nessuna. Anche Angelica e Matteo con Giacomo e Luca dovranno cercare un luogo da chiamare casa in una città piena di invidie, di rancori e di battaglie intestine.
Nel terzo volume, il Ritorno, A.D. 1170-1180: durante le numerose e sanguinose battaglie tra Salah Ad-Din e Baldovino IV, Alice è accusata di operare il Male. Terrorizzata di essere perseguitata e imprigionata, decide di fuggire da Gerusalemme convincendo Lorenzo, Isabella, Chiara, Martina a seguirla verso la valle Provinianensis. Cosa ne sarà della combattuta relazione tra la figlia Isabella e il giovane rabbino Abraham? E Martina riuscirà a persuadere Bérnard de Grenier a scappare con lei?

 

Appassionata di libri storici, il mio sogno irrealizzabile di entrare in una macchina del tempo e trasportarmi nel medioevo è stato realizzato dalla fantasia di questa bravissima autrice, che ha riportato nel passato la sua protagonista Alice.

Cosa faremmo noi se dovessimo ritrovarci con le nostre conoscenze da XXI secolo in un mondo così mentalmente arretrato e senza tecnologia? Ebbene la nostra Alice non solo non si perde d’animo ma riesce a coniugare quanto appreso sui banchi di scuola con quello che la tradizione popolare le offrirà quasi mille anni prima.

La trilogia attraversa i 17 anni che Alice trascorre in un’ altra dimensione dove vivrà la sua vita d’amori e d’armi; multitasking come una donna dei nostri tempi , Alice riuscirà ad affrontare le sfide che le si presenteranno e sarà sempre all’altezza della situazione.

La sua intraprendenza e intelligenza riusciranno a conquistare il cuore del Cavalier Lorenzo Aligari che rimarrà il suo solo e unico amore col quale affronterà un viaggio epico verso la Terra Santa dove decideranno di vivere insieme ai loro compagni di avventure Chiara, Luigi, Angelica, Matteo e figli.

 

Il timore che avevo inizialmente di trovarmi davanti ad una storia noiosa è stato spazzato via immediatamente e sono stata totalmente coinvolta in una avventura emozionante dove tutti gli elementi sono dosati sapientemente: amore, avventura, battaglie e ingegno!

Ho amato profondamente questa trilogia, i suoi personaggi e i riferimenti storici; un appuntamento che non vedevo l’ora di riabbracciare ogni sera e in ogni momento libero.

La scrittura è fluida e l’uso di terminologia desueta conferisce ancora più intensità alla vicenda, facendo entrare il lettore nella storia come fosse nascosto dietro ad una tenda.

I personaggi sono entrati nella mia testa come fossero reali, e ho sofferto, pianto e gioito con loro; ora che il racconto è terminato mi sento “orfana” e spero ardentemente che l’autrice trovi il modo di proseguire la storia, anzi, avrei anche qualche idea se dovesse servire!

 

RECENSIONE DI

EDITING A CURA DI

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA