Recensione di “IL RISVEGLIO” (Akeros Legacy) di Ashlyn Mckyle

 

 

 

 

 

 

 

“Questo è il luogo in cui sei stata concepita, quello in cui la trama e l’ordito si sono intrecciati per assumere nuove sembianze.
Il tessuto di cui sei fatta è pregno di una forza che attinge alla terra stessa…”

Lei è un’arma, ma ancora non lo sa.
Loro la vogliono, la cercano da prima della nascita dell’uomo e non si fermeranno mai.

Tornata in Irlanda per il funerale dell’amata nonna, la vita di Theresa è a un bivio.
Lì, nel luogo in cui ha vissuto la sua infanzia, lo strano potere che da sempre l’accompagna diventa man mano più incontrollabile, costringendola a fare i conti con un passato dimenticato e con un mondo che credeva essere il frutto di un’inquietante fantasia.

E chi è veramente Mikhail MacMouldon, l’ammaliante esecutore testamentario dell’eredità della nonna, che sembra così interessato a lei?
Solo un uomo ricco e affascinante che vuole un’altra donna da esporre nella sua collezione di conquiste o, piuttosto, una creatura senza tempo, dai grandi poteri, che intende appropriarsi delle capacità di Theresa e utilizzarle per i suoi scopi?
È forse uno di loro?

I ricordi di Theresa sono stati celati per anni, per proteggerla, ma il momento del suo Risveglio è giunto.
Ora dovrà solo scegliere da che parte stare.
Vita o Morte?

Da grande amante del fantasy quale sono, non appena letta la trama di questo romanzo ne sono rimasta affascinata e con immenso piacere in seguito alla lettura le aspettative non sono state affatto deluse.

Già dalle prime pagine un alone di mistero avvolge gli eventi che si susseguono, incuriosendo il lettore.

Theresa, la protagonista è una perfetta fusione di forza e delicatezza.

Nascosta dietro una corazza che si è costruita negli anni, per sopravvivere a una vita difficile e travagliata, perennemente in fuga dai problemi, si vede costretta a tornare nella sua terra madre, la splendida Irlanda, dove dovrà fare i conti con se stessa, con i segreti che la sua famiglia ha tenuto nascosti per anni e con una nuova consapevolezza di se stessa.

Lei non è una semplice donna, in realtà nasconde un potere soprannaturale al quale molti sono interessati.

Ad accompagnarla in questo percorso Mickail.

L’uomo più intrigante e impenetrabile che abbia mai conosciuto è in realtà una creatura ammaliante, enigmatica e senza tempo, dagli immensi poteri, è impossibile resistere al suo fascino e alla sensazione di eccitazione e pericolo che trasmette.

Cosi come i due protagonisti, anche i personaggi secondari possiedono carattere e spessore all’interno della storia.

Il lettore, tramite il punto di vista alternato che caratterizza lo stile del romanzo, viene trascinato in una trama fitta e dal ritmo serrato.

Un gioco di potere, dove cacciatore e preda si fondono e confondono lasciandoci in balia di emozioni contrastanti, forti e a tratti dolorose descritte con grande maestria, che lo lasceranno per tutta la lettura con il fiato sospeso.

Le ambientazioni in cui si svolgono gli eventi sono quelle mozzafiato della meravigliosa Irlanda, che si fanno via via più nitide davanti agli occhi del lettore, che non può che rimanere ammaliato dinnanzi alle pennellate con cui l’autrice disegna splendide cartoline dai colori vividi e reali.

Una nuova specie, superiore a quella umana, con connotazioni specifiche e mai lasciate al caso, viene creata e plasmata dalle mani abili dell’autrice, che, con questa sua prima opera, dimostra di essere in possesso di grande talento e spiccata originalità.

Lo stile di scrittura è fluido, scorrevole e al contempo ricercato e deciso.

Un romanzo questo con un bellissimo messaggio: l’unica vera forza in grado di smuovere l’intero universo è l’amore di qualsiasi natura esso sia.

Non mi resta che attendere il seguito di questo romanzo che mi ha piacevolmente colpito e conquistato e consigliarne la lettura a chiunque abbia voglia di emozionarsi e vivere un’avventura fuori dai soliti schemi.

SENSUALITA’

RECENSIONE DI

EDITING A CURA DI

Our Score

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA