Recensione di “Distacco professionale” di Silvia Violet

 

 

 

 

 

Thornwell Shipton è ricco, conservatore, gay non dichiarato e un incurabile maniaco del lavoro. Una tragica storia d’amore l’ha lasciato terrorizzato riguardo alle relazioni, sul fatto di rischiare il proprio cuore ed essere di nuovo ferito, quindi dice a se stesso che il sesso è meglio se pianificato e a pagamento.

Riley Dashwood è giovane, accomodante e sta bene nella propria pelle. È un fornaio appassionato e un aspirante chef, che lavora come escort risparmiando per la scuola di cucina.

Sono chiaramente fatti l’uno per l’altro.

Quando Thorne ingaggia Dash, è lussuria al primo sguardo. Dopo alcune torride notti insieme, entrambi cominciano a chiedersi se quello che c’è tra loro sia più che fisico, ma la differenza d’età e la resistenza al romanticismo li spaventa, quando si tratta di trasformare la loro relazione da professionale a personale.

Dash spinge Thorne ad ammettere di volere delle cose che si è negato per anni. Cose particolari. Cose tenere, premurose. Cose che lo forzino ad aprire il suo cuore, non solo il suo corpo. Per andare avanti, uno dei due dovrà rischiare e chiedere ciò che vuole davvero.

Thorn e Ash… due personaggi di cui è difficile non innamorarsi, due anime che insieme fanno scintille… e che scintille!

Thorn è un ricco uomo d’affari con la mania del controllo, Ash aspirante pasticcere che per pagarsi la scuola di cucina fa il gigolò… cliente e gigolò, controllo e sottomissione, affari e amore, tante cose che mescolate insieme portano a qualcosa di incontenibile ed esplosivo! Le cose non saranno semplici, la differenza di età, di stile di vita, di accettazione della propria identità sessuale creeranno non pochi problemi ai due prima che possano davvero essere felici.

È un libro che si legge tutto d’un fiato, che vi porterà ad insultare i protagonisti a pagine alterne per poi ritrovarvi ad amarli profondamente. Non manca la componente erotica ed è talmente ben fusa nella storia che ti accarezza i sensi portandoti a gustare ogni singolo momento!

Se ve lo consiglio? Assolutamente sì!

SENSUALITA’

RECENSIONE DI

EDITING A CURA DI

 

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA