Recensione “Bordello Hipster” di K.A.Merikan

 

 

 

 

 

Mr. B è sempre stato uno per cui era facile avere una cotta. È praticamente un dio lumberjack; un boscaiolo con la barba e di bell’aspetto, perfetto per sbavarci sopra. Aggiungeteci il suo carattere amichevole ed estroverso e Mr. B diventa il primo uomo che Jo potrebbe voler baciare. Fortunatamente, Mr. B ha una relazione da anni e Jo non è un rovinafamiglie.
Quando però Mr. B rompe con il suo compagno e all’improvviso diventa single e disponibile, e pianifica di comportarsi in maniera sessualmente avventurosa, Jo non è più sicuro di avere il coraggio di fare coming out come bisessuale.
Dopo una butta rottura, Mr. B vuole dimostrare al suo ex di essere indipendente, eccitante, e di stare anche benissimo per conto suo. Il suo migliore amico, Jo, arriva alla riscossa e insieme inventano una magnifica idea per gli affari. Manca solo una cosa per dare inizio alla loro linea di confetture artigianali alcoliche: i soldi per l’investimento iniziale.
Dopo una sessione di brainstorming da ubriachi, Mr. B trova un modo per raccogliere i soldi e nello stesso tempo mostrare il dito medio al suo ex. Metterà in piedi una specie di bordello hipster – Esperienza Lumbersessuale – che offra lezioni su come si spacca la legna, si fuma una pipa, e un grande letto in legno riciclato, sul quale succedono magie sessuali. Sarà per forza un successo… se solo Mr. B riuscisse ad avviare la cosa, dato che i segnali confusi da parte di Jo gli stanno facendo venire il dubbio che il suo migliore amico non sia etero come era sempre sembrato.

 

Fantastico!!

Se vi aspettate un libro tutto sesso sfrenato e uomini sudati impegnati in chissà che cosa, siete fuori strada, certo le scene di sesso ci sono!

È comunque un libro meraviglioso che sprizza dolcezza in ogni pagina. Perché nonostante il tipico boscaiolo tutto d’un pezzo, in realtà ci troviamo di fronte ad un orso coccolone.

Mister B, alias l’orsetto coccoloso, fanatico del crossfit e delle ciambelle, è un gigante buono, con una montagna di muscoli e un carattere estroverso e affabile, dolce e vulnerabile.

Jo classico ragazzo ben vestito, dai tratti orientali, che ama spendere i suoi soldi per abiti e scarpe, ma che tiene veramente a Mister B, boicottandogli la nuova impresa che vuole intraprendere.

Tra malintesi, sei gay no bisex no etero… il racconto ci porta ad adorare i due protagonisti, un po’ testoni, che pure essendo attratto uno dall’altro, sono fermi nelle loro posizioni, in attesa che uno faccia un passo avanti.

Tra loro, i sentimenti, l’attrazione e l’amicizia è molto forte, e non sarà qualche litigio a far spezzare quel legame che hanno tra loro.

Le scene di sesso sono descritte benissimo senza essere volgari, un libro che vi straconsiglio: prendetelo, non ne rimarrete delusi!

SENSUALITA’

RECENSIONE DI

EDITING A CURA DI

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA