Recensione ‘’Amore, malintesi e… zombie’’ di Arianna Di Luna

 

 

 

trama

Amanda ha ventisei anni e nessuna reale ambizione, a parte quella di trovare un principe azzurro che assomiglia a Christian Grey.

Steve è un nerd complottista fissato con i videogiochi e convinto che l’apocalisse zombie stia per arrivare.

I due non hanno niente in comune se non il fatto di vivere sullo stesso pianerottolo. Ma un giorno Steve salva Amanda dall’attacco di una creatura che sembra morta ma che cammina, corre e… ha tutta l’aria di volerla mangiare!

Da quel momento Amanda guarda Steve con occhi diversi, ma la città è invasa da un’orda di zombie affamati di carne umana e non c’è tempo per innamorarsi… o forse sì?

 

recensione

Una piacevole lettura. In una frase potrei dire tutto e niente su questo libro: ‘’una piacevo lettura’’. Non saprei come altro definire questo romanzo. Breve rispetto a molti, ma non per questo con meno valore. Anzi, ultimamente noto che ci sono troppi mattoni, a volte pesanti a volte no. Ma avere queste letture più brevi è molto bello, a mio parere. Specie quando sono scritte così bene, e sono così scorrevoli e così divertenti. Sarà che anche io ho un animo nerd ma ho colto tutte le citazioni di Steve, ho riso più di una volta alle sue battute, e mi sono anche divertito nel leggere i pensieri di Amanda.

Insomma, non so come dirlo in modo chiaro e senza giri di parole. È un bel romanzo, forse a molti non piacerà perché manca qualcosa che loro cercavano. Per me invece è perfetto cosi. C’è sentimento, azione, colpi di scena. Si passano due ore piacevoli, secondo me.

Credo che lo rileggerò più avanti, in qualche nottata noiosa magari.

 

Recensione: jager

Editing: mandy

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA