Recensione “Adrien English e il mistero di Natale” di Josh Lanyon

 

 

 

 

 

Tornato a casa in anticipo dopo aver trascorso il Natale nella cara, vecchia Inghilterra, l’investigatore dilettante a tempo perso Adrien English è costretto a fare i conti con delle allarmanti novità in famiglia e, come se non bastasse, una vecchia conoscenza si fa viva in cerca di aiuto per rintracciare il fidanzato scomparso.

Per sua fortuna, Adrien conosce un bravo detective privato…

 

Libro  breve ma che aspettavo con gioia, per chiudere definitivamente, aimè, la saga di Adrien English.

Anche in questa nuova avventura non ci sarà il tempo di annoiarsi, tra la nuova convivenza, con Jake e i parenti-dipendenti, e un nuovo giallo che chiede di essere risolto.

Come al solito la storia è un concentrato di varie emozioni, sentimenti e azioni, dove la parte privata si mischia a quella investigativa.

Il libro dà uno spaccato di vita dei nostri personaggi, della loro quotidianità, con la dolcezza di Jack, ebbene sì, qui sembra veramente un’altra persona,e la vita di Adrien che finalmente comincia a girare per il verso giusto, dirigendo la propria libreria.

Che dirvi di più? Speriamo che Josh ci ripensi e si rimetta a scrivere ancora qualche capitolo dei nostri Adrien e Jack.

Libro consigliatissimo.

 

Sensualità:

Recensione: 

Editing: 

Sharing is caring!

Our Score

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito utilizza i cookie affinchè l'utente abbia una migliore esperienza nell'utilizzo. Se continui a navigare nel sito stai dando il tuo consenso all'accettazione dei cookie e della nostra policy sui cookie.     ACCETTA